Il Design del Pane allo IED Firenze con Chateau Blanc

Il workshop si terrà sabato 9 marzo dal titolo “In forma di Pane - Elogio della forma imperfetta”. L’Evento è organizzato in occasione "Fuori di Taste"


CUCINA —
Si terrà domani, sabato 9 marzo, la giornata di studi, incontri e workshop dedicati al design del pane dal titolo “In forma di Pane – Elogio della forma imperfetta” presso la nuova sede dell’Istituto Europeo di Design di Firenze (via Bufalini) ad ingresso gratuito (info su www.ied.it/firenze o 055.29821).

La giornata di studi è organizzata dall’azienda francese Chateau Blanc, il marchio leader nel mondo della panificazione, che sceglie di presentare il suo prodotto a Firenze in occasione del salone “Fuori Di TASTE” all'interno della nuova sede fiorentina dell'Istituto Europeo di Design (IED).

Pane e design sarà il binomio che verrà sviluppato durante questa giornata, da un lato un’industria dell'alimentazione (Chateau Blanc) che basa il suo processo su una tecnica artigianale ed una promessa verso al cliente della massima qualità; da un altro lato una scuola di design e creatività (IED) che nella sua sede fiorentina sta intraprendendo un percorso di formazione nell'ambito del territorio, l'enogastronomia e l'artigianato di eccellenza.

Il programma della giornata prevede: dalle 14:30 alle 17:30 il workshop “Mani in pasta” in cui i partecipanti impareranno a preparare, modellare e cucinare il pane. I partecipanti verranno affiancati dai tecnici di Chateau Blanc e dai designerIED per assistere ed interagire durante tutto il processo di creazione del pane. L'obiettivo del workshop è quello di far interagire una tecnica artigianale con la creatività al fine di creare 'prototipi' che saranno poi utilizzati durante l'aperitivo di chiusura dell'evento.

Alle 17.30 sarà presentato il libro “Design in cucina. Oggetti, riti, luoghi” (edizioni Giunti) dagli autori Aldo Colonetti, Alberto Capatti e Valentina Auricchio. A seguire la tavola rotonda “L'artigianato in forma di industria, elogio della forma imperfetta” con l’intervento di Bertrand Dindault (Direttore Generale Chateau Blanc) in attesa di conferma.

Alle 19.00 l’aperitivo con “Pane (vino, olio) e salame”.

CHATEAU BLANC – Chateau Blanc, una storia familiare che inizia nel 1889. Una storia unica in Francia, di panettieri fermamente decisi a tramandare il gusto del buon pane. E' una delle piu importanti aziende europee di panetteria, pasticceria, dolci da forno, ristorazione. Le tecnologie utilizzate si prodigano per recuperare e riprodurre fedelmente il movimento manuale di lavorazione della pasta che è elemento fondamentale nella produzione del pane. Nel corso del tempo hanno sviluppato un know-how unico, che unisce il rispetto della tradizione artigianale e le preoccupazioni costanti di innovazione. Questa filosofia permette all'azienda di offrire prodotti di alta qualità su misura sia per le esigenze dei professionisti che dei consumatori. http://www.chateau-blanc.fr/fr/ - Chateau Blanc fa parte del Gruppo Holder a cui fanno capo i marchi Paul e Ladurée

IED – Istituto Europeo di Design è un network internazionale in espansione, che opera nel campo della formazione e della ricerca, nelle discipline del Design, della Moda, delle Arti visive e della Comunicazione. È un grande laboratorio creativo, flessibile e dinamico, che arricchisce la sua cultura di matrice italiana con le visioni più innovative provenienti da ogni angolo del pianeta: una scuola del progetto che organizza percorsi formativi per le persone di talento, di ogni età e di ogni lingua, dotate di ambizioni creative. Istituto Europeo di Design apre a Firenze nel 2008 negli spazi della Casa della Creatività, ma da ottobre scorso ha trovato casa negli spazi che per decenni hanno ospitato gli uffici della Cassa di Risparmio di Firenze, in via Bufalini. Si tratta di uno stabile di 2.400 metri quadri con 14 aule, 4 laboratori computer/progettuali, 1 biblioteca, 1 centro stampa 3D, 2 spazi espositivi, 1 aula conferenze di 140 metri quadri, uffici e luoghi di studio. Un hub situato nel centro storico più calpestato al mondo, a due passi dalla Cupola del Brunelleschi. La sede toscana dello IED si sta imponendo come un importante centro di alta formazione nel Centro Italia per i settori della Comunicazione Visiva, dell'Interior Design, del Marketing e del Fashion. La stretta collaborazione con le aziende, un fitto calendario di eventi interni o sul territorio consolidano l’azione che IED svolge all’interno della rete economica e istituzionale fiorentina e allo stesso tempo rappresentano un richiamo per quella parte di mercato internazionale che gravita sulla città.

Redazione Nove da Firenze