Contro la violenza sulle donne un flash mob di San Valentino in piazza a Firenze

LA COREOGRAFIA che il 14 febbraio alle ore 15 animerà piazza della Repubblica a Firenze. L’invito è di vestirsi di rosso, rosa e nero.


DANZA — Se pensate che il 14 febbraio sia solo il giorno degli innamorati, leggete qui: il 14 febbraio in 190 paesi del mondo scoppierà ONE BILLION RISING, un flash mob globale per dire basta alla violenza sulle donne.
Partecipano 13,000 organizzazioni mondiali da Amnesty International a Emergency, aderiscono attivisti, artisti, ministri, leader di movimenti sociali, attori come Robert Redford, Jane Fonda, Anne Hathaway, personalità come dal Dalai Lama ad Alveda King, nipote di Martin Luther King. Si celebra il 15° anno del V-Day, ideato dall’attivista e scrittrice americana Eve Ensler per denunciare la violenza sulle donne.

A Firenze il ritrovo è in piazza della Repubblica alle ore 15:00 per una poesia rap ed un Flash mob con la coreografia di Gina Lamparella. L’invito è di vestirsi di rosso, rosa e nero.
L’evento sarà videoregistrato e in streaming .
Si raccoglieranno fondi per il Centro Antiviolenza Artemisia di Firenze.

Una donna su tre verrà picchiata o violentata nel corso della sua vita e considerando che la popolazione mondiale è di circa 7 miliardi, questo significa che un miliardo di donne e ragazze subirà una qualche forma di violenza.”Un miliardo di donne violate nel mondo è qualcosa di atroce. Un miliardo di donne che ballano è una rivoluzione” dice Eve Ensler, invitando le donne e coloro che le amano, a ballare e manifestare il 14 febbraio nelle piazze, negli uffici, nei supermercati, dovunque.

Il video della coreografia:

Per informazioni: stop the violence oppure sulla Pagina Facebook dell'Evento
Saper ballare non è essenziale, partecipare sì! Si raccomanda la puntualità.


ULTIMISSIME PROVE aperte a tutti!
Mercoledì 13/Feb.

21.00 - 23.00
Le Murate/Sala Vetrate

Redazione Nove da Firenze