Come trascorrere il giorno della Befana a Firenze tra musei e mostre

Non tutti i musei saranno aperti, per evitare sgradite sorprese meglio lasciarsi guidare


BEFANA NEI MUSEI — La città come sempre offre tante iniziative di grande successo, si ricorda che il 31 dicembre appena passato circa 50 mila persone hanno festeggiato l'arrivo del nuovo anno tra le sue vie e piazze. Una proposta che sicuramente unisce tutta la famiglia, istruttiva e divertente allo stesso tempo, è quella di trascorrere la giornata in uno dei tanti Musei Statali aperti il 6 gennaio 2013.

L'Epifania è una festa cristiana, ultimo giorno di vacanza natalizia prima di tornare alla routine quotidiana, alla scuola e al lavoro, per questo Firenze non si smentisce mai e mette in luce le sue tradizioni, la sua storicità. Tra Piazza Dé Pitti e del Duomo ci sarà il tradizionale Corteo Storico della Cavalcata dei Re Magi in costume rinascimentale. E proprio nel centro storico sono ubicati i Musei più importanti della città.

A Palazzo Pitti la Galleria Palatina (con la mostra "Il mito, il sacro, il ritratto") e la Galleria d'Arte Moderna (con la mostra "Firenze negli occhi dell'artista") sono aperte con orario dalle 8:15 alle ore 18:50.

Il Museo Archeologico Nazionale è aperto dalle 8:30 alle 13:30.

La Galleria dell'Accademia e gli Uffizi seguono il seguente orario: 8:15-18:50.

Le Cappelle Medicee sono visitabili dalle ore 8:15 alle 16:50.

Altri Musei invece non apriranno al pubblico quel giorno e sono: Il Bargello, Il Museo di San Marco e l'Opificio delle Pietre Dure.

Per trascorrere culturalmente il giorno dell'Epifania è possibile contattare anche Italy Travels, operatore specializzato nell'organizzazione di tour culturali: 055 2670402 o mail info@italy-travels.it

www.ticketsflorence.com

Redazione Nove da Firenze