Tartufo Bianco: a SanMiniato la Mostra Mercato Nazionale

A Novembre c'è anche la Fiera di Fucecchio


TOSCANA — Il tartufo bianco passa oltre i 2500 euro al kg secondo i commercianti del prezioso tubero a pochi giorni dall'appuntamento di San Miniato Basso " Tartufo al Pinocchio" previsto per domenica 4 novembre attorno all'area della Casa Culturale che fa da pre-ingresso generale alla kermesse tartufigena per la città della Rocca per la tradizionale Festa Mostra Nazionale giunto alla 42esima edizione. Sabato 3 novembre un'anteprima a San Miniato Basso della festa Tartufo al Pinocchio, giunto alla Quinta edizione, con uno speciale riservato al pomeriggio alla camminata per i sentieri dell'antica via Francigena, che conducono da San Miniato Basso a San Miniato Città. L'organizzazione è del gruppo Podismo della Polisportiva Casa Culturale che prevede poi anche un ristoro per tutti i partecipanti alla Casa Culturale. Il clou per domenica 4 novembre: i prodotti al tartufo, i salumi al tartufo, la salsiccia al tartufo, i formaggi legati al tartufo, ma anche il pecorino tartufato prettamente toscano, la continuità col Parmigiano Reggiano, sono alcune delle caratteristiche anche per questa edizione. In più la novità introdotta per il 2012 del Ciaccino Pinocchino al Tartufo che sarà preparato dalla Polisportiva Casa Culturale e Circolo Arci. Ci saranno mostre e eventi, dibattiti, e il mercato degli ambulanti. San Miniato Basso si prepara alla gran festa sotto il gradito odore del tartufo bianco.

A Fucecchio arriva la tradizionale Fiera di novembre. Una fiera storica, come è stata classificata dalla Regione Toscana, che vede la città di Montanelli richiamare nel proprio centro migliaia di persone. Una fiera rivolta a grandi e piccini: dodici giorni all’insegna del divertimento ma anche dello shopping, del consumo di prodotti agricoli tipici e delle tradizioni contadine. Ad aprire la rassegna sarà, per la gioia di bambini e ragazzi, il luna park che dal 31 ottobre all’11 novembre avrà sede con decine di attrazioni in piazza Aldo Moro. Sei invece saranno i giorni dedicati agli acquisti con le bancarelle del mercato (1, 4, 6, 8, 10 e 11) che occuperanno le vie del centro ampliando così l’offerta dei negozi. Uno degli appuntamenti più attesi è poi quello del weekend di sabato 3 e domenica 4 novembre quando nella Buca del Palio (Via F.lli Rosselli) si terrà la tradizionale Fiera del Bestiame, un appuntamento da non perdere nel quale al mercato dei prodotti agricoli biologi e di qualità si aggiungeranno i laboratori dimostrativi, come quello della caseificazione, gli spettacoli per bambini con i pony e i carri trainati dalle mucche e una grande mostra espositiva di animali con l’allestimento di una grande stalla con mucche, cavalli, suini, conigli, pony, capre e altri animali da cortile. Per quanto riguarda gli espositori di animali destinati alla vendita ricordiamo che la mattina di martedì 6 novembre si terrà il tradizionale mercato del bestiame sempre all’interno della Buca del Palio.

Redazione Nove da Firenze