Giglio: gara di nuoto sull'isola con arrivo alla Costa Concordia

Sabato 1 settembre la manifestazione natatoria non competitiva aperta a tutti. I partecipanti si ritroveranno alle 10 alla Spiaggia dell’Arenella per compiere a nuoto il tratto di mare compreso tra il porto e la nave


TRAGEDIA DEL GIGLIO — I gigliesi si riprendono il loro mare e lo fanno con un’iniziativa promossa da un atleta di fama mondiale e gigliese doc. Sabato 1 settembre il nuotatore Alessandro Bossini accompagnato dal collega Nicolò Beni partecipano a “Bracciate dalla Concordia”, manifestazione natatoria non competitiva nel tratto di mare compreso tra il porto e la nave. La nuotata è aperta a chiunque voglia partecipare per lanciare dall’Isola del Giglio un messaggio universale di solidarietà da chi è abituato a vivere il mare.

«Siamo molto felici – spiega il sindaco di Isola del Giglio Sergio Ortelli - di poter accogliere questa manifestazione realizzata da gigliesi e aperta a tutti. La solidarietà è un valore universale che la gente di mare ben conosce e che riconduce al centro dell’attenzione l’uomo con le sue azioni. Una giornata da vivere nella consapevolezza del nostro bellissimo territorio e con la forza di chi nelle imprese sa tirare fuori sempre il meglio di sé. Un grazie ad Alessandro Bossini e a tutti coloro che hanno ideato e reso possibile questa manifestazione».

Il programma della giornata – Alle 10 alla Spiaggia dell’Arenella a Giglio Porto è fissato il ritrovo dei partecipanti ai quali verrà assegnato un numero identificativo su cuffia e braccio. Alle 11 partenza e percorso a nuoto con passaggio davanti alla Costa Concordia scortati da canoe e imbarcazioni di appoggio, arrivo alle 12 alla Spiaggia dello Scalettino ed accoglienza con rinfresco e distribuzione di medaglie e maglie ricordo.
La partecipazione alla manifestazione avrà un costo simbolico di 10 euro che saranno interamente devoluti alla parrocchia di Isola del Giglio per supportare la trasferta del gruppo diversamente abili e dei loro accompagnatori che condivideranno le ultime bracciate unendole a quelle dei primi nuotatori. Per info: Valeria Lotti 3888068362, www.alessandrobossini.com

Redazione Nove da Firenze