La Fiorentina in ritiro a Moena

Istruzioni per i tifosi su come seguirla


ESTATE — Per la preparazione della stagione sportiva 2012/2013 ACF Fiorentina ritrova la calda accoglienza della Val di Fassa scegliendo una delle principali destinazioni dei ritiri estivi del calcio italiano e internazionale, il Trentino.

L’accordo per il ritiro, nato da una partnership tra ACF Fiorentina, APT della Val di Fassa e Trentino Marketing, ha individuato in Moena la località più adatta per la preparazione estiva della formazione viola che si allenerà, sotto la guida del Mister Vincenzo Montella, presso il centro sportivo “Cesare Benatti” situato proprio all’ingresso del paese. Il ritiro si svolgerà dal 16 al 28 luglio e, dopo una breve pausa, riprenderà il 31 luglio per poi terminare l’8 agosto, prevedendo cinque partite amichevoli. Le gare saranno disputate il 19, il 22 e il 27 luglio e il 2 e il 5 agosto, alle 17.30, presso lo stesso impianto che ospiterà gli allenamenti.

Quest’estate i tifosi viola avranno la possibilità di seguire la squadra in una delle più belle e suggestive località della Val di Fassa, meritatamente definita la “fata delle Dolomiti”, di cui è anche la località maggiore con i suoi oltre 2000 abitanti.

I tifosi fiorentini potranno prenotare il proprio soggiorno on line attraverso il portale dell'Apt di Fassa oppure potranno chiedere materiale informativo al locale ufficio informazioni contattando i seguenti recapiti 0462/609770, info@fassa.com.

Moena, abbracciata dai Monti Pallidi, offre strutture ricettive adatte a diverse esigenze e richieste turistiche nel costante rispetto di un elevato standard di servizio per tutte le categorie di ospitalità e che permette, grazie all’acquisto della tessera PanoramaPass, di accedere liberamente a tutti gli impianti a fune e di spostarsi gratuitamente su tutti i pullman di linea della Val di Fassa.

Per chi lo desidera sarà anche possibile dedicare una giornata alla ciclabile dell'Avisio, che collega la Val di Fassa e la Val di Fiemme, lungo un percorso agibile alle famiglie e ai bambini, in un contesto paesaggistico unico e con la possibilità di essere riportati a destinazione dal Bike Express dedicato ai ciclisti.

Nel periodo del ritiro gigliato ricadono inoltre gli appuntamenti musicali del Festival "I Suoni delle Dolomiti", nei più bei alpeggi della Valle, e le feste folcloristiche legate alla tradizioni agricole delle genti ladine. Gli amanti della vacanza attiva, infine, si potranno rivolgere al nuovo centro "Fassa Outdoor Check Point" per praticare, insieme a professionisti dedicati, tutte le attività sportive praticabili nelle Dolomiti.

Redazione Nove da Firenze