7° Festa dello sport a Lastra a Signa

Lastra a Signa 4-5-6 maggio 2012.


EVENTI — Per Alessio Ferracani, Assessore alle Politiche sportive < anche quest’anno lo slogan della Festa ci offre l’occasione di riflettere sul significato e sul valore dello sport. Credo che lo sport, per come lo intendiamo noi, “ci faccia grandi”, e sia davvero uno dei principali fattori di crescita. E’ proprio praticando l’educazione allo sport, ma soprattutto la sua etica, i suoi principi ed i suoi valori, che i bambini iniziano ad attrezzarsi per affrontare le sfide impegnative della vita. Ed è con grandissima soddisfazione che per il settimo anno Iride, Direzione Didattica, UISP e Comune di Lastra a Signa concludono l’importante ed impegnativo progetto di educazione motoria nelle scuole, nato e cresciuto avendo sempre a cuore una grande attenzione non solo allo sviluppo psicomotorio dei bambini, ma anche all’etica dello sport.>

Organizzata da IRIDE, con il contributo della UISP e del Comune di Lastra a Signa, la Festa si svolgerà negli impianti del Palazzetto dello Sport, nello Stadio Comunale e nel Parco Fluviale.

Anche quest’anno la Festa dello Sport viene inaugurata dalle Iridiadi, giochi a squadre organizzati dagli istruttori di Iride, che vedono il coinvolgimento dei corsisti di tutte le età.

Il Grand Prix di atletica, il Torneo di Judo, le partite di calcio, di basket e volley, le prove di boxe, tennis, baseball e pattinaggio, le esibizioni di ballo e di ginnastica artistica sono solo alcune delle tante iniziative in programma che consentiranno a grandi e piccoli di avvicinarsi alle diverse discipline in una cornice di festa.

La Festa dello Sport sarà anche l’ occasione per “fare festa” con i bambini e le loro famiglie: nel pomeriggio del sabato e della domenica al Parco Fluviale saranno organizzati giochi e laboratori per i più piccoli.

La domenica mattina i bambini delle scuole festeggeranno con la Minimaratona “A piccoli passi per le strade di Lastra” la conclusione dell’ attività del progetto di educazione motoria realizzato in tutte le classi dall’ inizio dell’ anno scolastico.

Ricordiamo anche le iniziative rivolte ai ragazzi delle classi terze della scuola media “L.da Vinci” : la premiazione del concorso grafico sul tema che dà il titolo alla Festa, e gli interventi su come “crescere in salute sportivamente”.

Aniello Ciletti, Presidente di Iride, sottolinea che < l’occasione della Festa dello Sport testimonia non soltanto la varietà di quanto è stato proposto nel corso dell’ anno, ma anche il suo valore. Il valore di un lavoro collettivo sviluppato insieme quotidianamente, con i risultati che ci permettono di pensare al futuro. Per questo il mio più sincero ringraziamento va a tutti coloro che ci affiancano e arricchiscono il nostro operato con il loro interesse e le loro proposte; in particolar modo a tutte le famiglie per il loro favore e per il sostegno concreto che ci hanno sempre accompagnato in questi anni nel nostro impegno per “far grandi” i bambini. Ringrazio le società sportive del territorio per la loro costante collaborazione, e l’Amministrazione comunale e la UISP per il contributo dato all’ organizzazione di questa festa che indubbiamente è diventata una festa per tutta la cittadinanza, e non solo per quella parte che pratica lo sport.>

Redazione Nove da Firenze