Una coccarda viola per sostenere l’ANT

Domenica 10 aprile al Franchi in occasione di Fiorentina-Milan, numerosi volontari della Fondazione raccoglieranno fondi in favore dell’assistanza domiciliare gratuita ai Sofferenti di tumore


CALCIO — Oltre 40.000 coccarde viola saranno distribuite allo stadio Artemio Franchi dai volontari della Fondazione Ant in occasione della partita di campionato tra Fiorentina e Milan che si svolgerà Domenica 10 aprile.
Il ricavato della libera offerta (l’anno scorso contro l’Inter furono raccolti oltre 12 mila euro) andrà a sostenere l’importante servizio di assistenza domiciliare oncologica che l’ANT offre gratuitamente ai Sofferenti di tumore e alle loro famiglie, a Firenze, Prato, Pistoia e in Toscana.

La struttura sanitaria nella nostra regione è composta da 9 medici, 4 infermieri e 2 psicologi.
I volontari saranno facilmente riconoscibili perché indosseranno una maglietta bianca con scritte verdi (tipico colore della Fondazione) e viola, a testimonianza del legame esistente con il territorio fiorentino e con la squadra che lo rappresenta ai vertici del campionato di serie A.

La Fondazione ANT Italia Onlus costituisce la più grande esperienza di assistenza domiciliare gratuita per i Sofferenti di tumore in Italia e in Europa. Dal 1985 ha assistito oltre 75.000 Sofferenti, in modo completamente gratuito, nei 20 Ospedali Domiciliari Oncologici (ODO-ANT) presenti in Italia. Si tratta di un’assistenza specialistica effettuata da un’équipe composta da più di 370 Medici, Infermieri, Psicologi, Nutrizionisti, Fisioterapisti, Operatori socio-sanitari e Farmacisti che portano al domicilio del Sofferente e alla sua Famiglia tutte le cure necessarie 24 ore su 24, tutti i giorni dell’anno, compresi i festivi, entro i limiti delle risorse disponibili. I Sofferenti assistiti sono più di 3.200 ogni giorno. L’aiuto psicologico si estende ai Familiari non solo in fase di assistenza durante la malattia, ma anche per l’elaborazione del lutto.

Redazione Nove da Firenze