Offerte di lavoro: cercasi esperto in attività pedagogica

L’incarico si svolgerà presso i nidi comunali Marameo e Lagomago a San Casciano. Il Comune ha indetto un avviso di selezione pubblica per l’individuazione di un coordinatore pedagogico nei servizi alla prima infanzia.


Un coordinatore pedagogico nell’ambito dei servizi alla prima infanzia. Lo sta cercando il Comune di San Casciano attraverso una selezione pubblica finalizzata al conferimento di un incarico di collaborazione coordinata e continuativa.

Sarà una prestazione ad alto contenuto di professionalità e avrà la durata di un anno scolastico (ottobre 2010-luglio 2011). Si svolgerà all’interno dei nidi comunali “Marameo“ (capoluogo) e “Lagomago” (Mercatale) e si articolerà in un percorso di confronto e orientamento a sostegno da un lato delle educatrici, dall’altro dei genitori e dell’amministrazione comunale.

Nello specifico le attività prevedono la discussione delle metodologie educative e delle tematiche dei percorsi di aggiornamento; l’osservazione, il confronto, la verifica del lavoro svolto quotidianamente dal gruppo delle educatrici, l’informazione e la discussione con queste ultime sui criteri di scelta dei materiali e dei giochi da utilizzare con i bambini. Il lavoro del coordinatore sarà finalizzato anche al supporto delle famiglie e dell’amministrazione comunale al fine di assicurare la qualità nelle scelte delle politiche all’infanzia. Il suo ruolo sarà infatti quello di garantire una continuità ed un modello educativo omogeneo sul territorio; si occuperà inoltre della conoscenza e della gestione delle dinamiche di comunicazione del gruppo degli adulti, provvederà ad organizzare una serie di incontri con i genitori su tematiche legate alla prima infanzia. La collaborazione si articolerà sulla base degli obiettivi indicati dal responsabile dei Servizi socio-educativi; potrà raggiungere fino ad un massimo di 125 ore per un compenso orario di 29 euro al netto delle ritenute di legge.

Per partecipare alla selezione occorre essere in possesso di una Laurea in pedagogia o Scienze dell’Educazione (vecchio o nuovo ordinamento), o laurea e Master universitario su elementi del Coordinamento pedagogico dei servizi per l’infanzia. Inoltre i concorrenti devono avere un’esperienza di almeno due anni come coordinatori pedagogici nei servizi alla prima infanzia svolta presso gli enti locali.

La domanda di iscrizione deve pervenire, a mezzo raccomandata o a mano, entro e non oltre le ore 12 del 3 settembre. Il plico dovrà pervenire al Comune di San Casciano in Val di Pesa Via Machiavelli, 56 – 50026.

Per informazioni si prega di contattare l’ufficio servizi socio-educativi: 055.8256270.

Redazione Nove da Firenze