Polimoda Fashion Week

Dal 12 al 20 giugno 2010 la città di Firenze sarà coinvolta nella nuova edizione.


FASHION — Dal 12 al 20 giugno 2010 la città di Firenze sarà coinvolta nella nuova edizione della Polimoda Fashion Week: un appuntamento giunto alla seconda edizione, che si arricchisce di nuove iniziative e appuntamenti. Ancora più numerosi i brand, non solo del panorama moda, che all’interno delle loro vetrine del Centro, da via dei Tornabuoni a via Maggio, ospiteranno le idee, i progetti e le creazioni degli studenti di Polimoda in un incontro di fashion, creatività e design. La novità più significativa dell’edizione 2010 sarà l’offerta di iniziative che, in modo interattivo, consentirà ai giovani, ai visitatori di Pitti Uomo e a tutta la città in generale di essere diretti protagonisti dell’evento, partecipando agli In/contri e Video/Incontri che avranno luogo in piazza Strozzi in collaborazione con Colle Bereto.

Bulgari, Emilio Pucci, Hermès, Max Mara, Patrizia Pepe, Roberto Cavalli, Salvatore Ferragamo, Space, e ancora Allegri, Bang & Olufsen, Colle Bereto, Conte of Florence, Dodo, Guya Via Calimala, Guya Via Por Santa Maria, Loretta Caponi, Nomination, Pomellato, Universo Sport: sono solo alcuni dei prestigiosi brand che hanno aderito alla nuova edizione. Non solo la moda sarà coinvolta, ma anche le vetrine di via Maggio, storica via delle più belle botteghe antiquarie fiorentine, saranno la scenografia d’eccezione per le creazioni di Polimoda in un incontro/confronto fra design di ieri e di oggi.

Durante la settimana la moda Polimoda incontrerà anche scenari inconsueti e di valore storico per la città: la Limonaia di Zenobi del Rosso al Giardino di Boboli sarà la cornice della mostra delle 100 interpretazioni degli studenti del corso di modellistica sul lavoro di stilisti affermati, mentre il Centro Montedomini in via de' Malcontenti sarà l’insolito scenario per un’esposizione di collezioni realizzate dagli studenti Polimoda.

“Abbiamo lavorato – commenta Linda Loppa, Direttore di Polimoda – per offrire un appuntamento che non fosse solo specchio della nostra capacità formativa, ma potesse essere un momento di incontro fra Polimoda, Firenze, i suoi abitanti e tutti i visitatori italiani e stranieri in città in occasione di Pitti Uomo. Vogliamo in questo modo coinvolgerli con iniziative che portino a discutere di moda in maniera attiva e propositiva ma anche critica, per trovare nuovi spunti di creatività e di collaborazione, proprio in un momento in cui la città è palcoscenico privilegiato e particolarmente ricettivo a raccogliere questi messaggi.”

E proprio per discutere di moda, Firenze sarà la protagonista di due grandi iniziative aperte a tutti. Tutti i giorni dalle ore 18.00 alle 20.00 in piazza Strozzi si svolgeranno i VIDEO/INCONTRI, interviste doppie per un confronto aperto sui temi focali dell’ambito moda che coinvolgeranno personaggi di spicco, studenti, docenti e visitatori, verranno proiettate presso il desk Polimoda durante l’evento e saranno poi visibili sul sito Polimoda.

Per tutta la durata della Polimoda Fashion Week si svolgerà inoltre IN/CONTRO DI PAROLE, divertente attività per tutti i visitatori ideata dal Dipartimento Marketing Polimoda: ogni vetrina aderente all’iniziativa sarà abbinata a una parola/frase. I partecipanti, mappa della Polimoda Fashion Week alla mano, dovranno girare fra le vetrine del centro di Firenze, scegliere due parole/frasi da associare o contrapporre secondo la propria logica creativa e consegnarle, nell’apposito coupon, presso il desk Polimoda di piazza Strozzi. Gli autori degli accostamenti più creativi potranno diventare protagonisti delle video-interviste sul tema “Chi vorresti incontrare (a Firenze)? Storie di IN/CONTRI (IM)POSSIBILI”. Ogni partecipante riceverà un gadget Polimoda.

Nei giorni della Fashion Week non mancheranno le occasioni per riflettere e parlare di moda. Polimoda si confronterà sul tema sempre più attuale degli outlet attraverso una conferenza in programma il 14 giugno alle ore 10.00 presso la Galleria Medici Riccardi, dal titolo “Città e Outlet, due realtà che si incontrano e si confrontano”, organizzata in collaborazione con Confesercenti Firenze. Mentre a Scandicci dal 14 al 18 giugno si terrà il ciclo di workshop di Architettura “Progettare la Sostenibilità”, organizzato da AND Progetto Sapere e Comune di Scandicci, dedicato ai professionisti del settore con l’obiettivo di progettare il nuovo Campus Polimoda.

La Polimoda Fashion Week si riconferma come occasione per promuovere i “new talents”, esprimendo la mission di Polimoda di aiutare i giovani a farsi conoscere dopo la formazione per entrare nel mondo della moda. Non a caso, proprio durante Pitti Uomo, l’ex allievo Filippo Fanini, diplomato nel 2009 in Design Moda e Master in Advanced Fashion Design, presenterà la propria collezione Noonk nell’area New Beats, dedicata ai debutti assoluti.

La Polimoda Fashion Week sarà anticipata il 9 giugno al Teatro SaschAll dalla sfilata finale delle collezioni realizzate dai diplomandi in Design Moda. Il Fashion Show, aperto a tutti, prevede un duplice appuntamento alle 18.30 e 21.30 e i biglietti per assistere all’evento sono già acquistabili sul sito del SaschAll.

Per consultare il calendario degli appuntamenti della Polimoda Fashion Week: www.polimoda.com.

Redazione Nove da Firenze