Sostieni la ricerca contro la sclerosi multipla con una gardenia dell'AISM

Sabato 6, domenica 7 e per la Festa della Donna, lunedì 8 marzo, torna in 3.000 piazze italiane la “Gardenia dell’AISM”, l’appuntamento con la solidarietà per la lotta alla sclerosi multipla.


Per sostenere la ricerca scientifica ed aiutare le donne le più colpite da sclerosi multipla, sabato 6, domenica 7, e per la Festa della Donna, lunedì 8 marzo, sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica, torna "La Gardenia dell'AISM" promossa dall’Associazione Italiana Sclerosi Multipla e dalla sua Fondazione FISM.




A Firenze e provincia in oltre 30 piazze dai volontari AISM affiancati dai volontari dell’Associazione Nazionale Bersaglieri, da quella dei Carabinieri e dei Vigili del Fuoco saranno distribuite, oltre 3500 piante di gardenia in cambio di una donazione di 13 euro. E con le piantine verrà distribuito lo “Speciale Gardenia AISM” con tutte le informazioni sulla malattia e sull’iniziativa.

L'invito è molto semplice e diretto. Insieme alla tradizionale mimosa, regala per l'8 marzo una pianta di gardenia, il simbolo della solidarietà, con il messaggio dalle donne per le donne, insieme per la vincere la sclerosi multipla.
Negli ultimi 10 anni la ricerca ha fatto passi da gigante a livello internazionale e anche in Italia, dove i ricercatori italiani sono tra i primi posti nel mondo nei campi più promettenti della ricerca: nella ricerca delle cause, nelle cellule staminali adulte, nelle neuro immagini, nell’evoluzione della malattia e nella ricerca terapeutica. Ma la ricerca per trovare le cause e la cura risolutiva della malattia deve ancora continuare. I fondi raccolti con la Gardenia dell’AISM andranno alla ricerca scientifica e contribuiranno anche a sostenere gli studi sulla CCSVI - insufficienza cerebro spinale venosa cronica, malformazioni vascolari che potrebbero rappresentare un altro fattore di rischio della sclerosi multipla.
La sclerosi multipla è una malattia cronica, invalidante e imprevedibile, una delle più gravi del sistema nervoso centrale. Ogni 4 ore nel nostro Paese una persona riceve la diagnosi di  sclerosi multipla che inizia perlopiù tra i 20 e i 30 anni, colpendo soprattutto le donne, con un rapporto di due a uno rispetto agli uomini, nel momento della vita più ricco di progetti. In Italia sono oltre 58 mila le persone con sclerosi multipla.

Alla raccolta fondi è legato l'sms solidale 45502. Dal 1 al 14 marzo sarà possibile donare 2 euro a favore della ricerca scientifica sulla sclerosi multipla inviando un SMS da cellulare personale TIM, Vodafone, Wind, 3 e CoopVoce oppure 2 o 5 euro chiamando lo stesso numero da rete fisso di Telecom Italia. I fondi con sms solidale, ricavati anche grazie alla Raccolta Fondi RAI che si terrà su tutte le trasmissioni televisive e radiofoniche dall’1 al 7 marzo, andranno a sostenere nello specifico il progetto che studia la correlazione tra gravidanza e remissione nella sclerosi multipla.

E presso le filiali del Gruppo Cariparma FriulAdria continua la possibilità di donare effettuando un bonifico "zero spese" sui conti correnti intestati a FISM - Fondazione Italiana sclerosi Multipla (conto corrente Cariparma n. 492222-34, conto corrente FriulAdria n. 431000/13).


Una parte dei fondi di Gardenia dell’AISM andrà anche ad incrementare i servizi sanitari e sociali dedicati alle persone con sclerosi multipla e a finanziare il progetto “Donne oltre la sclerosi multipla”. Un programma che prevede eventi e incontri di informazione a carattere nazionale e sul territorio, in grado di informare e coinvolgere le donne colpite dalla malattia nei diversi ambiti della vita lavorativa, sociale e familiare. Il Programma prevede anche la pubblicazione di libri specifici per le donne su argomenti come la gravidanza, la sessualità e una guida per come affrontare la fatica, considerato per l’85% dei casi il sintomo “invisibile” che contribuisce a rendere più difficile le azioni quotidiane. Per informazioni sul “Programma” scrivere a progettodonna@aism.it
L'iniziativa è stata resa possibile grazie a Wurth, Schenker e Asproflor. Media sponsor è Lattemiele che in occasione della Gardenia AISM contribuirà con spazi di informazione sulla malattia, sulle donne e sulla ricerca scientifica.
Testimonial e campagna
Quest'anno per festeggiare l’8 marzo e sostenere la ricerca sulla sclerosi multipla, cinque splendide donne si uniscono al movimento per aiutare le donne a sconfiggere la malattia e per sostenere la ricerca scientifica. Capitanate da Valentina Vezzali, campionessa di scherma con 3 ori olimpici consecutivi nel fioretto, al fianco dell’Associazione Italiana Sclerosi Multipla scendono in campo anche Antonella Ferrari, attrice e madrina dell’AISM, Michela Andreozzi, attrice, conduttrice radiofonica e autrice, Carolina Di Domenico, Vj, e Noemi, cantante.
Sono loro le portavoci del messaggio di speranza e solidarietà, protagoniste della campagna realizzata da Saatchi & Saatchi per sensibilizzare, informare e raccogliere fondi per contribuire alla lotta alla sclerosi multipla. La campagna prevede uno spot di 30 e 15 secondi che ha ottenuto il patrocinio di Pubblicità Progresso, Fondazione per la Comunicazione Sociale, e che sarà trasmesso dal 28 febbraio all’8 marzo sulle principali emettenti nazionali. La testimonial, Noemi, è interprete del  brano “Briciole” che nella parte strumentale accompagna lo spot audio e video di Gardenia AISM per gentile concessione dell’artista e da Sony Music Entertainment Italia Spa, Warner Chappell Music Italiana S.r.l.. In più uno spot radiofonico trasmesso anch’esso sulle principali radio. Inoltre la campagna è declinata anche su annunci stampa, locandine insieme alle piante, nelle piazze verrà distribuito lo Speciale Gardenia dell’AISM.

Cariparma e Friuladria insieme ad Aism nella lotta alla sclerosi multipla
In occasione della campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi "Gardenia dell’AISM" presso le oltre 700 filiali del Gruppo Cariparma Friuladria verrà distribuito materiale informativo sulla malattia e sull’Associazione. A partire dal 1° marzo, tutti i clienti potranno ritirare una cartolina presso le filiali del Gruppo e consegnarla nei punti di solidarietà AISM nelle 3.000 piazze italiane. Ad ogni gardenia acquistata l’istituto bancario raddoppierà la donazione.
A partire dal 2009 il Gruppo - una delle maggiori realtà bancarie italiane - sostiene il progetto "Famiglia e Sclerosi Multipla". È un'importante iniziativa che si articola in una serie di attività su scala nazionale e locale dirette alle persone con SM e ai loro familiari affinché possano intraprendere un percorso verso l'autonomia, per una migliore qualità della vita e per una piena integrazione sociale. Le aree di intervento del progetto Famiglia e Sclerosi Multipla riguardano oltre alle persone con SM e i loro familiari, la formazione di operatori sociali e sanitari ed il sostegno alla ricerca scientifica.

Il concorso
Abbinato alla Gardenia AISM ci sarà un concorso: una cartolina da compilare allegata allo Speciale Gardenia in distribuzione nelle piazze italiane. Chi parteciperà al concorso potrà scoprire di essere vincitori di uno dei 5 soggiorni per due persone (3 notti) presso la Casa Vacanze “I Girasoli” di Lucignano e di uno dei 50 cesti con gustosi prodotti biologici della campagna toscana della linea “I Girasoli”.
Per un viaggio virtuale: www.igirasoli.ar.it.


Grande Distribuzione a supporto della Gardenia dell’AISM
374 i punti vendita delle Insegne partner AISM messi a disposizione per i 3 giorni dell’Evento. Confermato anche quest’anno l’impegno di alcune tra le Aziende leader della Grande Distribuzione a supporto della Gardenia dell’AISM. Alì&Alìper, Bennet, Billa e Affiliati, Iper la grande I, Panorama Ipermercati e Supermercati PAM hanno scelto di essere a fianco dell’Associazione offrendo uno spazio all’interno dei propri punti vendita a disposizione dei volontari AISM e promuovendo l’iniziativa mediante i propri canali, sito web, rete intranet e materiali promozionali.

L’elenco delle Piazze di Gardenia sarà disponibile sul sito www.aism.it.

Redazione Nove da Firenze