Coronavirus: rinvii e annullamenti a catena

Celebrazioni, mostre, spettacoli in programma non si terranno nelle date previste


A seguito del Decreto del Presidente del Consiglio dell’8 marzo 2020, sono al momento annullati tutti gli eventi previsti fino al 3 aprile 2020 nel complesso monumentale di Santa Maria del Fiore: le meditazioni quaresimali del cardinale Giuseppe Betori in Battistero (5,12,19 e 26 marzo) e il concerto in Cattedrale La Passione secondo San Giovanni di Alessandro Scarlatti(31 marzo), entrambi partedella rassegna di musica sacra “O Flos Colende”;le conferenze del ciclo “Ricorrenze di Brunelleschi e Raffaello” (17 e 31 marzo); il concerto della rassegna musicale “Note al Museo” Arie di bravura dal salotto al palcoscenico, con Jessica Pratt e Gianni Fabbrini, in calendario il 20 marzo prossimo al Museo dell'Opera del Duomo. Gli eventi che sarà possibile realizzare in altra data saranno al più presto comunicati.

Chiusi Villa e Giardino Bardini e chiuso lo Spazio Mostre della Fondazione CR Firenze in ottemperanza agli ultimi provvedimenti governativi dovuti al Coronavirus. Non sono pertanto visitabili le mostre ‘Enigma Pinocchio. Da Giacometti a La Chapelle’ e ‘I colori di Arlecchino. La Commedia dell’Arte nelle opere di Giovanni Domenico Ferretti’ allestite rispettivamente nei due spazi espositivi. Anche l’attività di Spazio NOTA è stata sospesa fino a data da destinarsi.

Fondazione CR Firenze ha inoltre rinviato a data da destinarsi:

  • l’ incontro con Elena Pulcini nell’ambito del ciclo ‘Sulla scia dei giorni’ programmato il 14 marzo
  • la presentazione del nuovo bando #Tuttomeritomio programmata per giovedì 19 marzo alle ore 15 nella sede di Fondazione CR Firenze;
  • l’incontro con Maria Gabriella Luccioli, nell’ambito del ciclo ‘Sulla scia dei giorni’ programmato il 21 marzo

L'Homme Armé e l'Opera Laurenziana si erano organizzati per far svolgere il concerto di sabato 14 nella Basilica (Passione secondo Matteo di Corteccia, scritta proprio per San Lorenzo) nel rispetto delle misure del decreto del 4/3/20, ma queste sono state superate e annullate dal decreto dell'8/3/20, cosicché il concerto è rimandato a data da destinarsi. Verrà recuperato, non annullato. È solo RIMANDATO per cause di forza maggiore.

EMPOLESE VALDELSA - Le biblioteche e gli archivi della Rete documentaria REAnet, biblioteche tra Elsa e Arno, a seguito e in ottemperanza al DPC 8 marzo 2020 rimarranno chiusi al pubblico, tutti i servizi di prestito domiciliare saranno sospesi e conseguentemente, sarà sospesa anche la prenotazione on-line dei prestiti e i servizi Bibliocoop presso i supermercati e centri commerciali Unicoop Firenze.

I prestiti domiciliari in corso saranno prorogati fino al termine dell’emergenza.

Saranno comunque attivi per tutti i cittadini dei comuni aderenti alla Rete REAnet i servizi on-line di prestito digitale tramite MLOL (MediaLibraryOnLine). La Rete REA.net infatti aderisce a questo servizio, la biblioteca digitale toscana ad accesso libero 24 ore su 24, 7 giorni su 7, 365 giorni all'anno.

In ottemperanza alle ultime disposizioni ufficiali relative all’emergenza sanitaria in corso (Covid-19) contenute del DPCM del 4 marzo 2020 che impongono la sospensione delle manifestazioni di qualsiasi natura, la kermesse Pensavo Peccioli, prevista a Peccioli, piccolo e antico borgo toscano in provincia di Pisa, dal 13 al 15 marzo è stata rinviata al weekend 8-10 maggio.

Redazione Nove da Firenze