Rubrica — Running

AILoveRunning: il 4 novembre di corsa per battere la leucemia

La corsa/camminata non competitiva


FIRENZE - AILoveRunning edizione numero quattro. La corsa/camminata non competitiva di solidarietà, che ormai da quattro anni l'Associazione italiana contro le leucemie, linfomi e mieloma organizza in collaborazione con il Gruppo sportivo Maiano affiliato Uisp, per sostenere un progetto scientifico/assistenziale specifico, si terrà quest'anno domenica 4 novembre, dalle ore 9 in poi. L'evento è patrocinato da Regione Toscana, Comune di Firenze, Comune di Sesto Fiorentino, AOU di Careggi.

La corsa/camminata non competitiva

La manifestazione sportiva si svolgerà nelle zone vicine a Casa AIL (la struttura di accoglienza che registra ogni anno circa 16.000 pernottamenti) con due percorsi a scelta tra quello da 10 o 5 km. La partenza di entrambi i percorsi è prevista dal NIC, il Nuovo ingresso di Careggi, l'arrivo a Casa AIL. Il percorso lungo di Ruffignano si snoda per circa 10 km, sulle colline di Castello, Ruffignano e Serpiolle, attraversando tutto il parco interno di Villa Petraia.
Il percorso breve delle Ville di Castello, di circa 5 Km, invece si sviluppa interamente nella zona di Castello, attraversando il Parco romantico della Villa medicea della Petraia, interamente aperto per l'occasione, il giardino dell'Officina Profumo-Farmaceutica di Santa Maria Novella Firenze, per poi costeggiare esternamente Villa Corsini e Villa la Quiete.

Una delle novità della IV edizione di AILoveRunning è proprio la collaborazione con il Polo Museale della Toscana, che ha messo a disposizione dei partecipanti il parco interno di Villa Petraia, una delle più affascinanti ville medicee del territorio, dichiarata dall'UNESCO Patrimonio mondiale dell'Umanità nel 2013.

L'Officina Profumo-Farmaceutica di Santa Maria Novella aprirà invece l'adiacente Giardino, un paradiso di fiori profumati ed erbe officinali di 15.000 mq, nato sul modello dell'Hortus Conclusus dei frati domenicani del XIII secolo che dalla cura delle piante del proprio convento aprirono la strada alla fondazione dell'antica farmacia che ha ancora oggi sede in via della Scala.

Entrambi i percorsi permetteranno così a tutti i partecipanti di poter godere di queste bellezze ed arricchire l'esperienza di sport e solidarietà con la cultura e la natura. Questi i target dei partecipanti alla manifestazione:

- gli sportivi e gli assidui podisti
- le persone comuni vicine ad Ail Firenze
- chi vorrà fare una passeggiata immerso nelle splendide colline fiorentine
- medici e infermieri specialistici di Meyer e Careggi
- le "aziende amiche"

Il comune denominatore di chi parteciperà sarà la consapevolezza di farlo per uno scopo benefico: sostenere le attività di diagnostica e ricerca scientifica di AIL Firenze. Il progetto da sostenere: l'acquisto di una nuova attrezzatura per il sequenziamento del Dna

Con il ricavato ottenuto dalla IV edizione di AILoveRunning, AIL Firenze ha deciso di sostenere l'attività di diagnostica e di ricerca del Centro di Ricerca e Innovazione Malattie Mieloproliferative dell'Azienda Ospedaliera Universitaria di Careggi, attraverso l'acquisto di una nuova attrezzatura per il Sequenziamento del Dna.

Il sequenziamento "Sanger" è un metodo che permette di analizzare un tratto definito della sequenza del Dna per caratterizzare il codice genetico di un paziente e identificare la presenza di alterazioni che possano essere all'origine dello sviluppo di malattie ematologiche sia tumorali che non. Le malattie in cui viene comunemente utilizzato presso il CRIMM sono le leucemie acute e le neoplasie mieloproliferative croniche, ma anche altre rare neoplasie ematologiche. Il sequenziamento Sanger è quindi una metodologia che viene utilizzata quotidianamente, attualmente utilizzando un'apparecchiatura di vecchia concezione che permette di sequenziare un solo paziente per volta. L'acquisto di un nuovo sequenziatore basato su una tecnologia di ultima generazione permetterà al CRIMM di analizzare un numero maggiore di campioni in contemporanea, fornendo risultati in un tempo molto più breve ma anche con maggiore precisione date le caratteristiche avanzate della nuova apparecchiatura.

Il costo totale dello strumento, comprensivo dei software per l'utilizzo, è di 58.800 euro + IVA: una base di 15.000 euro è stata stanziata da Fondazione CR Firenze, nell'ambito del Bando "Contrasto alla Povertà ed alla fragilità sociale". Il Consiglio di amministrazione dell'Ente ha infatti considerato meritevole il progetto "Sequenziamento Sanger" presentato dall'Associazione negli scorsi mesi e ha deciso di contribuire con una cifra considerevole, data l'importanza del progetto.

I numeri dell'edizione AILoveRunning 2017

L'edizione del 2017 è stata dedicata al potenziamento del servizio di assistenza domiciliare pediatrica che AIL offre ai piccoli pazienti, in collaborazione con l'équipe di cure domiciliari dell'Ospedale Pediatrico Meyer. Gli iscritti alla corsa sono stati 1.200. il ricavato è stato di 18.000 euro. Le donazioni 1.380 euro. Quest'anno Ail Firenze punta a raddoppiare i numeri.

Le informazioni

Chi partecipa ad AILoveRunning, oltre a vivere una giornata di sport e divertimento, si impegna anche a promuovere AIL Firenze, ponendosi insieme al proprio Team un obiettivo solidale di raccolta fondi da raggiungere con il coinvolgimento di amici, colleghi e conoscenti: sul sito www.ailoverunning.it sarà possibile iscriversi alla manifestazione e creare il proprio team per un'avvincente gara di solidarietà. Vincerà il Team che fra iscritti e donazioni avrà raccolto più fondi. Main partner dell'evento sono Luisa Via Roma, Gest Tramvia, Molteni Farmaceutici, Hospital Consulting, Stilnuovo Health Fitness club.

Redazione Nove da Firenze