Acqua a Firenze: in arrivo i nuovi contatori intelligenti

Eviteranno lo spiacevole fenomeno delle perdite fantasma?


Martedì 15 gennaio, Giovanni Paolo Marati, Amministratore Delegato di Publiacqua, presenta il progetto pilota “Acqua Preziosa”.

Di cosa si tratta? Per il momento sappiamo che si tratta di una sperimentazione su “contatori intelligenti” che con questa tecnologia diventeranno veri e propri contenitori di informazioni a disposizione dei cittadini che potranno avere sempre sotto controllo, anche a distanza, la propria utenza ed i propri consumi.

Ad ottobre Nove da Firenze ha pubblicato un articolo in merito al fenomeno delle Perdite Fantasma nel Condominio che ha creato non pochi disagi a molte utenze.
All'arrivo della bolletta la spiacevole scoperta del danno: un sovraccarico di Euro da pagare per l'acqua non contabilizzata dai contatori domestici perché "obsoleti".

 Lo scatto numerico non offre più garanzie di precisione. Una ulteriore spesa in certi casi considerevole 'piovuta' addosso ai piccoli proprietari, ma necessaria per eliminare dalle bollette la spiacevole voce dei metri cubi di acqua persi dal contatore centrale all'interno dei palazzi. 

In alcuni condomini del capoluogo gli Amministratori si sono già attivati per provvedere a grandi sostituzioni dei vecchi contatori analogici con sistemi digitali di ultima generazione. E' il caso di aspettare Publiacqua? Forse lo sapremo martedì.

Intanto il Comitato 21 Marzo di Gavinana, a Firenze, commenta: "Invece di pensare ai contatori "intelligenti" Publiacqua si preoccupi di eliminare dalla rete idrica le vere perdite di acqua (40%) e i tubi in amianto (223,8 Km)". 

Redazione Nove da Firenze