Rubrica — Mostre

Accademia, l'andamento dei lavori nella Sala del Colosso

La direttrice Cecilie Hollberg: "Anche il nostro Salone dell’Ottocento, qui presentato nel suo attuale allestimento, sarà anch’esso interessato a breve da un importante intervento di rinnovamento"


Alla Galleria dell'Accademia di Firenze proseguono le attività propedeutiche per il restauro e consolidamento delle capriate lignee poste a sostegno della copertura della Sala del Colosso. Questa settimana è stato completato il montaggio dei ponteggi esterni nel giardino denominato "Cherubini", situato di fianco alla Sala stessa. Si sta ora ultimando la costruzione dei ponteggi interni alla Sala.

In contemporanea, si è proceduto allo smontaggio dei corpi illuminanti, ormai obsoleti, che erano alloggiati in appositi telai nella volta della Sala del Colosso. Il prossimo passo sarà quello della realizzazione della platea nel sottotetto, ovvero della struttura che consentirà di lavorare al restauro delle capriate in sicurezza.

"Fra le molte attività che stiamo portando avanti in questo periodo di chiusura forzata al pubblico - commenta la direttrice Cecilie Hollberg, procede regolare secondo cronoprogramma il complesso cantiere che riguarda la Sala del Colosso. Una delle opere qui normalmente esposte è oggetto dell’approfondimento della settimana. Anche il nostro Salone dell’Ottocento, qui presentato nel suo attuale allestimento, sarà anch’esso interessato a breve da un importante intervento di rinnovamento: continuate a seguirci, e vi terremo aggiornati anche su questo!".

Redazione Nove da Firenze