Pari opportunità e fotografia

Pari opportunità, 50 scatti d’autore raccontano la donna degli anni ‘60.


FOTOGRAFIA — La condizione del lavoro femminile negli anni Sessanta. E’ questo il tema della mostra fotografica ‘Parithema’ realizzata dal Consorzio Co&So Firenze in collaborazione con l’Archivio Torrini Fotogiornalismo che verrà inaugurata venerdì 30 ottobre al Teatro Saschall di Firenze e che dal 3 al 30 novembre sarà esposta alla biblioteca delle Oblate.

Si tratta di 50 scatti d’archivio dello studio Torrini particolarmente significativi nel rappresentare la condizione del lavoro femminile in Italia cinquanta anni fa. Immagini in bianco e nero che possiedono la forza di documenti storici sulle condizioni, sui progressi, ma anche sulle difficoltà del ruolo femminile nel mondo del lavoro, e che invitano a un confronto con quanto avviene nella società odierna.

Nell’occasione è stato promosso anche un concorso fotografico sul tema delle pari opportunità. La possibilità di partecipazione è aperta ancora per pochi giorni. Per farlo telefonare al numero 055/450474.

Queste iniziative sono promosse da Co&So come occasioni di riflessione e di scambio sulle molteplici forme di discriminazione nel mondo del lavoro, legate non solo al genere, ma a tutte le forme di diversità (disabilità, nazionalità, religione…), che trovano nel modello organizzativo della cooperativa e dell’impresa sociale una possibile soluzione di inclusione e integrazione.

Co&So
Co&So Firenze nasce nel 1998 aggregando imprese sociali e cooperative impegnate sul territorio fiorentino a promuovere e sostenere concretamente una nuova cultura di cittadinanza e di welfare, una cultura capace di rispondere a scenari politico sociali in continuo mutamento e ad intervenire sia nelle aree di bisogno tradizionali che in quelle emergenti”.

Redazione Nove da Firenze