Domenica arriva ''Spumantia''

Nona edizione per l’evento dedicato alla spumantistica italiana che presenta in riva al mare le migliori etichette in una degustazione collettiva arricchita da seminari e concorsi.


A LIDO DI CAMAIORE (LUCCA) — Mancano pochi giorni all’evento più atteso da tutti gli estimatori delle bollicine made in Italy. Torna in riva al mare, all’Una Hotel Versilia di Lido di Camaiore (Lucca) domenica 18 ottobre, Spumantia, la manifestazione che per un giorno intero apre le porte della degustazione al grande pubblico in una location di grande effetto. Un brindisi collettivo per salutare simbolicamente la stagione estiva che tramonta e l’autunno che si fa avanti, a partire dalle ore 10.

Spumantia 2009 non è solo sinonimo di bicchieri che tintinnano, ma anche occasione per assistere a interessanti seminari sulla tecnica di degustazione delle bollicine, tenuti da Roberto Bellini, ambasciatore dello champagne in Italia, alle ore 11 e alle ore 15. Per ogni seminario sono disponibili 30 posti, da prenotare preventivamente presso il desk di Ais Toscana al costo di 10 euro ciascuno.
 
A metà pomeriggio, tutti i sommelier presenti potranno confrontarsi in una sfida all’ultimo bicchiere partecipando al tradizionale concorso Carpenè Malvolti  Sparkling Award “Scopri l’intruso”, in cui gli sfidanti sono chiamati a riconoscere in una degustazione bendata di sei spumanti, quali di questi sono prodotti da Carpené indicandone anche l’etichetta, e contemporaneamente individuare tra questi l’intruso, ossia l’unico spumante che non appartiene alla vasta gamma della storica casa spumantistica di Conegliano, scelto a caso tra tutti quelli in degustazione a Spumantia 2009.

Ancora il sommelier Roberto Bellini sarà protagonista alle 18:30 della presentazione in anteprima nazionale del volume “Champagne e Champagnes”, da lui redatto ed edito da Bibenda.

La chiusura della manifestazione è prevista per le 19:30.

Redazione Nove da Firenze