''Golf per tutti'': alla Leopolda dal 12 al 14 dicembre col Ponte Vecchio Challenge


"Golf per tutti alla Leopolda". E' questa la novità che accompagna quest'anno il Ponte Vecchio Challenge giunto alla sua nona edizione, che torna a Firenze fra il 12 e il 14 dicembre. Il 12 (dalle 11 alle 19) e il 13 dicembre (dalle 11 alle 24) lo scenario della stazione Leopolda offrirà a tutti l'occasione di approcciare al golf. Maestri federali saranno a disposizione per fornire i primi rudimenti di questo elegantissimo sport, su un green di 120 metri quadrati, appositamente realizzato. "Il Ponte Vecchio Challenge di golf - ha sottolineato l'assessore allo sport Eugenio Giani - rappresenta ormai uno degli appuntamenti sportivi più importanti della nostra città. L'originalità dell'iniziativa, unita al luogo di grande bellezza dove si svolge, ne ha fatto uno degli eventi che richiamano a Firenze campioni da ogni parte del mondo. Questa manifestazione poi, assieme alla Firenze Marathon, è l'esempio concreto del cosiddetto turismo sportivo che interessa la nostra città, soprattutto in un periodo non proprio di alta stagione". L'assessore Giani ha poi ricordato l'importanza dell'evento per la promozione sia di Firenze che del golf: "Negli anni passati il Ponte Vecchio Challenge è stato trasmesso da 60 emittenti televisive di tutto il mondo. Quest'anno la novità è rappresentata dallo spostamento da piazza della Repubblica alla Leopolda per dare la possibilità a un numero più ampio possibile di persone di provare il golf anche in caso di maltempo. Resterà attivo il punto del Palagio di Parte Guelfa, dove sarà allestita la sala stampa e un ristoro per golfisti e giornalisti. Vorrei infine ringraziare Romano Boretti della Conte of Florence, che con grande intuizione ha 'inventato' ormai 9 anni or sono questo evento, e tutti coloro che hanno collaborato per la sua realizzazione". Nel corso di "Golf per tutti alla Leopolda" sarà allestito anche il Baglioni Wine Club con la possibilità di degustare gratuitamente alcuni vini di grandissimo pregio. Per seguire da vicino tutta la manifestazione è possibile collegarsi al sito www.pontevecchiochellenge.com.(fd)

Redazione Nove da Firenze