Fortezza da Basso: Ron torna a Firenze con l'Orchestra Toscana Jazz


Firenze, 08 agosto 2007- L’inconfondibile dolce e graffiante voce di Ron torna per un concerto unico in Toscana sul palco della Festa de l’Unità regionale. Giovedì 9 agosto alle 21.30 il cantautore pavese delizierà il grande pubblico di Firenze grazie anche all’accompagnamento esclusivo dell’Orchestra Toscana Jazz. “Una città per cantare”, “Il gigante e la bambina” e “Non abbiam bisogno di parole” sono solo alcuni dei pezzi che hanno reso celebre l’artista pavese e che risuoneranno tra i bastioni della Fortezza da Basso. Tra i suoi ultimi successi il singolo “L’amore è una bombola di gas” preceduto dal suo ritorno, dopo dieci anni dalla vittoria, al Festival di Sanremo con “L’’uomo delle stelle” inserito nel suo ultimo album “Ma quando dici amore”. Quest’ultimo progetto musicale ha coinvolto ben 14 artisti, come Jovanotti, Samuele Bersani, Elisa e Lucio Dalla che hanno duettato con Ron a scopo benefico. I proventi delle vendite dell’album, infatti, andranno all’associazione Aisla – Associazione Italiana Sclerosi Amiotrofica.
Rosalino Cellamare, in arte Ron, debutta a soli 16 anni nel 1970 a Sanremo con un duetto in coppia con Nada. Sarà questa solo la prima di una lunga serie di collaborazioni musicali che, culminata con l’ultimo album, ha visto negli anni fantastici duetti con Pino Daniele, Francesco De Gregori, Fiorella Mannoia, Tosca e tanti altri artisti italiani e internazionali.
Il costo dei biglietto, posto unico, è di 5 euro. I biglietti sono in vendita nella sede Box Office di Firenze in via Alamanni 39 oppure presso il punto informazioni all’ingresso della Festa de l’Unità.
Infoline 0577 391787

Redazione Nove da Firenze