Petra Magoni e Ferruccio Spinetti Duo in concerto al Pinocchio Live Jazz venerdì 7 Febbraio alle ore 22.30


Canzoni, solo canzoni, niente altro che (belle) canzoni, una voce e un contrabbasso. Da arie del '600 ai Police, da Fred Buscaglione a Gloria Gaynor, dai Beatles a Burt Bacharach, da Lucio Battisti a…Brani della tradizione popolare italiana e icone del pop piu’ recente, con una spruzzata di standards americani. Tutto questo affidato al gusto e alla duttilità musicale dei due interpreti.
Petra Magoni studia canto presso il Conservatorio di Livorno e l'Istituto Pontificio di Musica Sacra di Milano. Dopo aver lavorato nel mondo della musica antica e operistica approda al rock nel gruppo pisano Senza Freni, con il quale partecipa all'edizione 1995 di Arezzo Wave. Prende parte al Festival di Sanremo nel 1996, con la canzone E ci sei; e nel 1997, con Voglio un Dio. In questo periodo appare in numerose trasmissioni televisive, partecipa alla tourneè teatrale, a un film Bagnomaria e come corista della Big Band di Paolo Belli, alla trasmissione del sabato sera di RAIUNO “Torno Sabato 2001/2002” dell' attore Giorgio Panariello, con il quale inoltre scrive e incide la canzone Che natale sei. Eclettica da sempre, ha collaborato anche col rapper Stiv e con musicisti jazz come Stefano Bollani, Antonello Salis, Ares Tavolazzi ecc. Ha preso parte a Musical Greatest Hits, spettacolo teatrale di musical che ha girato i teatri e le piazze italiane nell'anno 2000. Sotto lo pseudonimo di Artepal lavora nel mondo della dance, Don't Give Up è stato il brano-guida di tutti gli spot televisivi della Sasch. Ha inciso due dischi a proprio nome, Petra Magoni e Mulini A Vento, e uno sotto lo pseudonimo Sweet Anima, uscito nel gennaio 2000, contenente le canzoni scritte in inglese da Lucio Battisti. Nel dicembre 2002 è voce solista nella prima esecuzione dell’operina Presepe vivente e cantante con musiche di Stefano Bollani e testi di David Riondino.
Ferruccio Spinetti si è diplomato in contrabbasso nel 1994 con il massimo dei voti e la lode. Dal 1989 al 1991 partecipa ai seminari senesi di musica jazz. Nel 1992 e nel 93 fa parte dell’Orchestra Giovanile Italiana di Fiesole. Direttori: Carlo Maria Giulini e Salvatore Accardo. Nel 1993 entra a far parte dell’Orchestra Giovanile Italiana di jazz. Sotto la guida di Bruno Tommaso e Giancarlo Gazzani. Nel 1990 entra a far parte della Piccola Orchestra Avion Travel. Fino ad oggi ha registrato con questa band otto dischi, realizzato colonne sonore per films e tenuto concerti in tutt’Italia ed all’estero. Dal 1997 è docente ai corsi d'improvvisazione musicale presso la scuola di Siena jazz. Nel 1998 e' stato docente ad un corso CEE di musiche per il teatro nell'ambito dell'associazione Sobborghi di Siena. Con gli Avion Travel vince il Festival di Sanremo del 2000 con la canzone Sentimento. Collaborazioni e concerti con Mal Waldron, Arto Lindsay, Paolo Fresu, Stefano Battaglia, Roberto Cipelli, Tino Tracanna, Ettore Fioravanti ed altri jazzisti italiani. Ha inoltre collaborato in qualità di turnista per altri artisti italiani come Fiorella Mannoia, Samuele Bersani, Gino Paoli, Patty Pravo.

Redazione Nove da Firenze