A Firenze una App per le segnalazioni dei cittadini: ecco come funziona

A presentarla è il sindaco Dario Nardella, durante una passeggiata nel centro storico


Il sindaco di Firenze e della Città Metropolitana, Dario Nardella, fa una presentazione itinerante di +Firenze, la nuova Applicazione creata per effettuare le segnalazioni.

"Uno strumento che abbiamo creato e che serve per prendersi cura della città - spiega il sindaco - per risolvere i piccoli problemi del decoro urbano. Si può scaricare per tutti gli apparecchi (App Store Google Play) e serve per segnalare la manutenzione del verde e del patrimonio pubblico oltre alla segnaletica stradale. Il Comune da solo non ce la può fare, ha bisogno del contributo di tutti i cittadini".

 Il sindaco mostra come si usa la App in un video pubblicato sui Social.  Dopo la registrazione esistono varie categorie da selezionare per poi descrivere il problema ad esempio "Scritta rossa sul muro". Si può aggiungere al testo una fotografia oltre alla posizione da indicare o ricavare attraverso la geolocalizzazione fornita dalla mappa.
Esiste un archivio "Le mie segnalazioni" in cui tenere conto delle segnalazioni fatte ed inoltrate. Il Comune di Firenze prende in carico la segnalazione delegandola alle società preposte ai servizi pubblici. L'Amministrazione fornisce infine un feedback dell'intervento.

"Più la segnalazione è georeferenziata e meglio si può intervenire per poter mantenere la città più ordinata, pulita e soprattutto bella". conclude Nardella.

Antonio Lenoci