A Careggi protesi ossee con la stampante 3D: il futuro della chirurgia

Il professor Domenico Andrea Campanacci presenta la nuova eccellenza toscana che sta rivoluzionando la chirurgia ortopedica


Polvere di titanio e stampante 3D sono le novità e il futuro della chirurgia ortopedica ricostruttiva, una tecnologia innovativa che porta avanti Domenico Andrea Campanacci (direttore della Struttura Complessa di Ortopedia Oncologica e Ricostruttiva dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Careggi di Firenze) e che presenterà al convegno di Aico su “Il futuro dell’assistenza infermieristica in camera operatoria”.

L’Associazione Italiana Infermieri in Camera Operatoria (Aico) ha programmato questa importante giornata di approfondimento professionale per venerdì 16 novembre presso l’Auditorium Sant’Apollonia in via San Gallo 25/A a Firenze. Un ricco programma di interventi, dalle ore 8,30 fino alle 19, che vede la partecipazione di numerosi professionisti che operano in Toscana e dell’Assessore Regionale Stefania Saccardi con Paolo Zoppi (Direttore Dipartimento Infermieristico Ausl Toscana Centro), Nicola Armentano (Presidente della Commissione Sanità Comune di Firenze), Simona Dei (Direttore Sanitario Ausl Toscana Sud Est), Daniela Matarrese (Direttore Rete Ospedaliera Usl Sud Est e presidio Ospedaliero del Valdarno), Salvatore Casarano (Presidente Nazionale di Aico). Introdurrà i lavori il presidente di Aico Toscana Claudio Marnetto, Coordinatore Infermieristico del Blocco Operatorio Ausl 8 Arezzo.

L’intervento del professor Campanacci è previsto per le ore 16. Presenterà la nuova tecnologia italiana già attiva presso la Struttura Complessa di Ortopedia Oncologica e Ricostruttiva dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Careggi di Firenze che dirige, uno dei centri di riferimento nazionali di ortopedia oncologica, nonché tra i primi ad aver applicato la tecnologia di stampa 3D in oncologia per i tumori ossei.

Partendo da Tac e risonanza magnetica viene definito un modello di plastica della protesi su misura che poi viene “stampata” attraverso la fusione di polvere di titanio. La tecnica può essere impiegata per ricostruzioni personalizzate in diverse situazioni cliniche e in tutte le sedi dello scheletro.

Il convegno affronterà, inoltre, i temi delle tecniche videoscopiche e robotiche computerizzate assistite che garantiscono al paziente un minor trauma chirurgico e un decorso post operatorio più rapido e meno esposto a complicanze.

“In questo ultimo ventennio – dice Claudio Marnetto - il progresso tecnologico che ha coinvolto la sanità, ha influenzato in maniera sostanziale anche il lavoro degli infermieri. Ecco perché è importante confrontarsi con le complesse modifiche che ha subito lo strumentario chirurgico. Ringrazio i tanti professori, i dirigenti sanitari, l’assessore Regionale Stefania Saccardi e tutte le istituzioni per la disponibilità che abbiamo incontrato nel realizzare questo convegno”.

Il convegno Regionale di Aico è patrocinato da: Regione Toscana, Servizio Sanitario della Toscana, Azienda Usl Toscana Sud Est e Opi (Ordine professioni infermieristiche Firenze – Pistoia.

PROGRAMMA COMPLETO

Ore 8.00 Registrazione partecipanti

Ore 8.30 Inizio lavori

Introduzione - CLAUDIO MARNETTO

Saluti:

STEFANIA SACCARDI, Assessore Diritto alla salute, al welfare e

all’integrazione socio-sanitaria e sport della Regione Toscana

PAOLO ZOPPI, Direttore Dipartimento Infermieristico Ausl Toscana Centro

NICOLA ARMENTANO, Presidente della Commissione Sanità Comune di Firenze

SIMONA DEI, Direttore Sanitario dell’Azienda USL Toscana Sud Est

DANIELA MATARRESE, Direttore Rete Ospedaliera USL Sud Est e Presidio

Ospedaliero del Valdarno

SALVATORE CASARANO, Presidente nazionale A.I.C.O.

PRIMA SESSIONE

MODERATORI:

SONIA BIANCHI, GIANLUCA BUGNOLI, IVANA NARDO

Ore 9.30 La responsabilità in ambito professionale

FEDERICO GELLI Dirigente Azienda Sanitaria Toscana Centro

Ore 10.00 Il ruolo degli infermieri nella sanità di oggi e domani

LORENZO BARAGATTI, Direttore del Dipartimento Professioni

infermieristiche Azienda USL Toscana Sud Est

Ore 10.20 La gestione del rischio clinico nell’organizzazione sanitaria:

Approcci, Modalità, Strumenti - FRANCESCO VENNERI

Ore 10.40 La chirurgia a ciclo diurno, ambulatoriale-ambulatoriale

complessa-Day surgery, modelli organizzativi

GIAMPAOLO SOZIO

Ore 11.00 Lean ed engineering nel percorso salute - SARA MOI

Ore 11.20 “Change”... “Unfreezing” “Refreezing”... We are change

recipients - IVANA NARDO

Ore 11.40 La resilienza e la soddisfazione lavorativa negli

infermieri, ostetriche e operatori di supporto nelle

sale operatorie dell’Area Vasta Sud Est: studio

descrittivo - SILVANA MECHERONI

Ore 12.00 Il training in chirurgia laparoscopica determina un reale

miglioramento della Performance - ANGELA DALENA

Ore 12.20 QUESTION TIME

SECONDA SESSIONE

MODERATORI:

SONIA BIANCHI, GIOVANNI GIACOMINI, DANILO MASSAI

Ore 14.00 La certificazione delle competenze professionali

DANILO MASSAI Presidente OPI Firenze Pistoia

Ore 14.20 Le nuove tecniche anestesiologiche...arma in più per il

professionista a favore del paziente - ANTONINO PALUMBO

Ore 14.40 Traumatologia dello sport: chirurgia mini invasiva

del ginocchio - FABRIZIO MATASSI

Ore 15.00 L’ostetrica dalla Sala Parto alla Sala Operatoria: continuità

assistenziale e valorizzazione professionale nel modello

organizzativo del Blocco Operatorio del P.O. Misericordia

di Grosseto - SERENA PEPI

Ore 15.20 L’infermiere e l’innovazione tecnologica in Sala Operatoria.

La chirurgia robotica addominale: esperienze toscane

a confronto

MAURIZIO BICHI, LIBERA LUCREZIA DE VITA,

STEFANO FALOSSI, DANIEL ALBERTO VILCA RAMOS,BARBARA PIERI

Ore 16.00 Un futuro già presente: la stampante 3D nella chirurgia

ortopedica - DOMENICO ANDREA CAMPANACCI

Ore 16.30 Le competenze infermieristiche nell’utilizzo delle nuove

tecnologie in ortopedia

SILVIA CECCHERINI, PAOLA GIANTOMASSO

Ore 16.50 La chirurgia robotica e computer assistita in ortopedia:

attualità e prospettive

LEONARDO LATELLA, LETIZIA PONTANARI

Ore 17.10 QUESTION TIME

Ore 17.50 Test di apprendimento e gradimento

Adempimenti ECM

Chiusura lavori sessioni formative

Ore 18.10 Elezioni A.I.C.O. Toscana. - ELENA MELIS

Segretaria Nazionale A.I.C.O.

Redazione Nove da Firenze