Zona Vespucci, in arrivo tre nuove porte telematiche

Saranno predisposte, mentre il ponte resta chiuso per lavori, nelle piazze Goldoni e Sauro. Soluzione temporanea per agevolare l'accesso in Borgo Ognissanti e Oltrarno


Sono in programma in questi giorni i lavori di predisposizioni di tre nuove porte telematiche provvisorie in piazza Goldoni e piazza Nazario Sauro. I dispositivi sono previsti nell’ambito di una soluzione temporanea per agevolare l’accessibilità all’area di Borgo Ognissanti e il collegamento con l’Oltrarno stante la chiusura per lavori di messa in sicurezza di Ponte Vespucci. Grazie all’apertura della porta telematica su lungarno Vespucci, subito dopo il ponte oggetto dei lavori, sarà ricreata la staffa di accesso dai viali sostituendo il consueto itinerario Borgo San Frediano-Ponte Vespucci con quello provvisorio via Il Prato-via Curtatone-lungarno Vespucci-piazza Goldoni-Ponte alla Carraia-lungarno Soderini.

Le tre nuove porte provvisorie serviranno per tutelare la ztl dai transiti dei veicoli senza autorizzazione provenienti da lungarno Vespucci. Due saranno collocate in piazza Goldoni: una sulla direttrice di lungarno Corsini, l’altra per le strade a cui si accede dalla rotatoria (via del Parione, via della Vigna, via del Moro e Borgo Ognissanti). L’altra porta sarà in piazza Nazario Sauro a tutela di via dei Serragli: i veicoli non autorizzati ztl dopo aver attraversato il Ponte alla Carraia dovranno quindi svoltare a destra sul lungarno Soderini.
Non sarà aperta la porta telematica di Borgo San Frediano già oggi molto utilizzata dagli autorizzati per bypassare la chiusura del Ponte Vespucci.

Redazione Nove da Firenze