Voragine Isolotto: saranno sostituiti 18 metri di tubatura, la verifica esclude danni alla fognatura

Lo sprofondamento è stato causato dalla rottura di un tubo portante


Nel pomeriggio di domenica è sprofondata via Lorenzo Viani nel quartiere Isolotto. L'assessore alla Mobilità Stefano Giorgetti avvisava "Si è aperta una grossa buca in via Viani causata dalla rottura di un tubo portante dell'acquedotto. Gli addetti di Publiacqua hanno iniziato i lavori di riparazione. La strada è chiusa dall'incrocio con via Signorini eccetto residenti. L'intervento va avanti fino al completamente poi sarà effettuato il ripristino con il riempimento della buca e successivamente sarà riaperta la strada".

Publiacqua informa i cittadini del Comune di Firenze che nella giornata di oggi il personale ha effettuato una verifica attraverso video ispezione della rete fognaria "Tale verifica ha escluso danneggiamenti della fognatura sulla quale quindi non si rendono necessari interventi che avrebbero prolungato il lavoro ed anche il ripristino stradale. Al termine della suddetta verifica sono subito iniziate le operazioni di ripristino stradale che interesseranno per prima la parte centrale della carreggiata, in modo da ripristinare la viabilità entro la giornata di domani. Una volta ultimato tale ripristino i nostri tecnici procederanno alla sostituzione di circa 18 metri di tubazione dell’acquedotto. Tale lavorazione, essendo la condotta interessata posizionata a lato strada, non comporterà infatti problemi al traffico veicolare".

Redazione Nove da Firenze