Rubrica — Spettacolo

Vieusseux: inediti di Prosperi eseguiti da Baldaccini

Lunedì 4 novembre alle ore 19 alla Sala del Lyceum Club


Firenze, 31 ottobre 2019 – I brani inediti del compositore Carlo Prosperi saranno eseguiti per la prima volta in assoluto dalla pianista Ilaria Baldaccini: è l’appuntamento di lunedì 4 novembre alle ore 19 alla Sala del Lyceum Club di Firenze, il concerto fa parte della stagione concertistica del Gruppo Aperto Musica Oggi ed è realizzato in collaborazione con il gabinetto scientifico-letterario G.P. Vieusseux e con il Lyceum Club Internazionale di Firenze che lo ha inserito nella propria rassegna dal titolo “Compositori del nostro tempo a Firenze”.

Si tratta inoltre del primo dei due appuntamenti del Progetto Prosperi, a cura di queste tre istituzioni culturali fiorentine, dedicato al caposcuola della composizione a Firenze (Ingresso libero, fino a esaurimento posti).

Il programma del concerto nasce grazie al lavoro di ricerca di Ilaria Baldaccini, presso il fondo Prosperi del Gabinetto Scientifico-Letterario G.P.Vieusseux, e reso possibile in un concerto pubblico grazie alla gentile concessione di Giuliana Prosperi, figlia del Maestro, delle opere inedite del padre.

Il secondo appuntamento del Progetto Prosperi si terrà sabato 30 novembre, ore 21, al Teatrodante Carlo Monni di Campi Bisenzio, con l'esecuzione del Concerto dell'Arcobaleno di Prosperi, prima volta a Firenze e seconda volta in assoluto nel mondo, che vedrà come protagonisti Ilaria Baldaccini al pianoforte, Omar Cecchi alla marimba e l'Orchestra La Filharmonie, diretta da Nima Keshavarzi.

L’associazione GAMO è dedita alla diffusione della musica contemporanea dal 1980. Con questa ambizione intesse sodalizi artistici con gli autori più importanti del secondo Novecento, proseguendo nel solco ininterrotto della ricerca musicale contemporanea. Tra gli ospiti delle passate stagioni si possono citare il maestro giapponese Hosokawa, il compositore spagnolo Luis De Pablo, il tedesco Helmut Lachenmann. Illustri compositori quali Petrassi, Donatoni, Bussotti, Cage, Sciarrino hanno dedicato al GAMO alcune loro composizioni.

Per prenotazioni: direzioneartistica@gamo.it

Per ulteriori informazioni www.gamo.it

Redazione Nove da Firenze