Viaggiare in Toscana: i turisti stranieri amano soggiornare ad Arezzo e Siena

Le classifiche sull'apprezzamento degli alloggi in Italia sono basate sul punteggio medio delle recensioni attribuito dagli utenti globali di TripAdvisor


La provincia di Arezzo è la più apprezzata della regione per l’

TripAdvisor, il sito di viaggi più grande al mondo, ha annunciato oggi in occasione di BTO11, i risultati di uno studio sui trend delle recensioni degli alloggi.
Analizzando il punteggio medio delle recensioni attribuito agli alloggi presenti in Toscana nel corso del 2018 dai viaggiatori italiani e stranieri emerge quanto segue:

VIAGGIATORI STRANIERI:

  • Il punteggio medio delle recensioni scritte dai viaggiatori STRANIERI relativamente agli alloggi toscani è pari a 4.33 su un massimo di 5, ed è superiore al punteggio medio nazionale (4.27)
  • Le 5 province Toscane più apprezzate per i loro alloggi sono:
  1. Provincia di Arezzo (Punteggio medio nel 2018 4.58)
  2. Provincia di Siena (4.50)
  3. Provincia di Massa Carrara (4.48)
  4. Provincia di Lucca (4.38)
  5. Provincia di Firenze (4.33)

VIAGGIATORI ITALIANI:

  • Il punteggio medio delle recensioni scritte dai viaggiatori ITALIANI relativamente agli alloggi toscani è pari a 4.19 su un massimo di 5, ed è leggermente inferiore rispetto al punteggio medio nazionale (4.24)
  • Le 5 province Toscane più apprezzate per i loro alloggi sono:
  1. Provincia di Arezzo (Punteggio medio nel 2018 4.36)
  2. Provincia di Siena (4.31)
  3. Provincia di Grosseto (4.22)
  4. Provincia di Lucca (4.20)
  5. Provincia di Massa Carrara (4.18)

Toscana al top per i riconoscimenti internazionali nei Travelers’ Choice Hotel Awards 2019

Per quanto riguarda i singoli alloggi nello specifico, la Toscana vanta numerose eccellenze premiate in tutto il mondo. Oltre a essere una delle regioni più premiate a livello nazionale con ben 22 riconoscimenti ricevuti nelle varie categorie che compongono i Travelers’ Choice Hotel Awards, la Toscana vanta anche il primato di regione italiana con il maggior numero di riconoscimenti internazionali, ben 9 premi ricevuti nelle Top 25 europee e mondiali: Hotel Spadai di Firenze (21° nella Top 25 dei Migliori Hotel al mondo e 8° a livello europeo), Portrait Firenze e Villa Cora a Firenze (rispettivamente 9° e 16° tra i Migliori Hotel di Lusso d’Europa), Locanda dell’Artista a San Gimignano (23° Miglior B&B al mondo e 12° a livello europeo), Hotel David di Firenze (10° al mondo per Miglior Servizio e settimo nella classifica del vecchio continente) e Adler Spa Resort Thermae a Bagno Vignoni (9° tra i Migliori All-Inclusive d’Europa).

Metodologia

Le classifiche sull’apprezzamento degli alloggi in Italia sono basate sul punteggio medio delle recensioni attribuito dagli utenti globali di TripAdvisor agli alloggi Italiani presenti sul sito nel periodo compreso tra l’1 gennaio e il 31 dicembre 2018.

I dati prendono in considerazione varie tipologie di alloggi che variano in base alla destinazione.

TripAdvisor® è il sito di viaggi più grande del mondo*, che permette ai viaggiatori di sfruttare al massimo il potenziale di ogni viaggio. Con più di 730 milioni di recensioni e opinioni relative alla più grande selezione di business di viaggio a livello mondiale – circa 8.1 milioni di alloggi, compagnie aeree, esperienze e ristoranti – TripAdvisor offre ai viaggiatori le esperienze della community per aiutarli a decidere dove soggiornare, come volare, cosa fare e dove mangiare. TripAdvisor inoltre confronta i prezzi di oltre 200 siti di prenotazione per permettere ai viaggiatori di trovare la tariffa più conveniente dell’hotel adatto a loro. I siti a marchio TripAdvisor sono presenti in 49 mercati e rappresentano la più grande community di viaggiatori del mondo: 490 milioni di visitatori unici al mese**, tutti alla ricerca del meglio per i loro viaggi. TripAdvisor: Informati meglio. Prenota meglio. Viaggia meglio.

*Fonte: Jumpshot per i siti TripAdvisor, dati mondiali, dicembre 2018
**Fonte: TripAdvisor log files, media dei visitatori unici al mese, durante l’alta stagione nel terzo trimestre 2018

Redazione Nove da Firenze