Alcol a minorenni: un locale del centro di Firenze resterà chiuso 15 giorni

La sospensione disposta dal Questore al termine di una serie di controlli di Vigili urbani e Polizia. Scattate anche una denuncia e una sanzione


Ripetuta vendita di alcol a minorenni. È questa la motivazione alla base della chiusura per 15 giorni imposta a un locale del centro storico, a due passi da piazza Duomo. La sospensione dell’attività scatta da stasera a seguito di una serie controlli effettuati in periodi diversi dalla Polizia Municipale e dalla Polizia di Stato, l’ultimo dei quali sabato scorso. In particolare la verifica del 12 ottobre ha visto sia l’intervento degli agenti del Reparto Amministrativo della Municipale sia quello delle Volanti della Polizia. 

Dagli accertamenti è stata riscontrata la vendita di bevande alcoliche a minorenni: nello specifico a uno di età inferiore a 16 anni per cui è scattata la denuncia e quattro minori tra 16 e 18 anni che prevede una sanzione da 333 euro sempre a carico di chi ha somministrato i drink .

A seguito delle risultanze dei controlli è stato chiesto al Questore la sospensione dell’attività, come previsto dall’articolo 100 del TULPS. È stata quindi disposta la chiusura del locale per 15 giorni a partire dal 17 ottobre, notificata al rappresentante legale della società intestataria del locale.

Redazione Nove da Firenze