Rubrica — Spettacolo

Un'altra estate, da Marciana Marina per promuovere la Toscana

La rassegna intende valorizzare la destinazione turistica toscana e i prodotti enogastronomici locali lungo la costa


Parte oggi, giovedì 19 luglio, da Marciana Marina la quarta edizione di "Un'altra estate", iniziativa della Regione Toscana realizzata con il supporto di Toscana Promozione Turistica e la collaborazione di Fondazione Sistema Toscana, Il Tirreno, Vetrina Toscana, Federazione Europea Itinerari Storici Culturali Turistici (Feisct), con cui si intende valorizzare la destinazione turistica toscana e i prodotti enogastronomici locali lungo la costa.

La rassegna quest'anno si compone di sette tappe e sarà ospitata in altrettante piazze dislocate in borghi lungo la costa toscana o nelle immediate vicinanze, valorizzando piatti e prodotti della tradizione locale, in occasione dell'‘Anno del Cibo italiano' voluto dal Ministero del Turismo e dei Beni culturali e dal Ministero delle Politiche Agricole.

"La magia dei luoghi, la varietà dei sapori e la forza delle immagini saranno i veri protagonisti degli eventi che animeranno i giovedì di Un'altra Estate - afferma l'assessore regionale al turismo Stefano Ciuoffo - e nella rinnovata collaborazione con Il Tirreno anche quest'anno metteremo in mostra quanto la nostra regione può offrire nei suoi tanti borghi, ricchi di tradizione e altamente evocativi".

A Marciana Marina dunque il battesimo dell'edizione 2018: alle ore 18 l'appuntamento è in piazza della Vittoria, la suggestiva piazza affacciata sul lungomare dalla quale è possibile ammirare la cinquecentesca torre degli Appiani, eretta per difendere il borgo dai continui attacchi pirateschi. Da qui partenza della visita guidata gratuita alla scoperta del pittoresco Borgo di Cotone, un luogo dal fascino antico che ha conservato i tratti tipici del borgo di pescatori.

A seguire l'evento che a partire dalle ore 19, dopo i saluti istituzionali da parte di Alberto Peruzzini, direttore di Toscana Promozione Turistica, Luigi Vicinanza, direttore del quotidiano Il Tirreno e Gabriella Allori, sindaco di Marciana Marina, vedrà Irene Arquint, giornalista esperta di enogastronomia, intervistare i produttori locali, offrendo spunti per vivere la Toscana attraverso sapori e caratteristiche locali. Coinvolti anche i ristoratori locali, che in ogni tappa proporranno un piatto tipico locale: il piatto della tradizione protagonista della serata sono gli spaghetti alla margherita (granseola). Al termine delle interviste, saranno offerti dei piccoli assaggi delle pietanze preparate per l'occasione.

Durante la settimana dell'evento i ristoranti della zona appartenenti alla rete di Vetrina Toscana offriranno un apposito menu di territorio targato "Un'Altra Estate".

Ad ogni tappa il Tirreno farà dono alle amministrazioni comunali ospitanti di una gigantografia appositamente realizzata per l'occasione con uno scorcio caratterizzante la località. Cultura, natura e curiosità di un territorio in grado di offrire mille occasioni per itinerari di viaggio adatti a soddisfare le esigenze di molteplici tipologie di turismo. 

Redazione Nove da Firenze