Rubrica — Agroalimentare

UE: quattro nuove denominazioni di origine protette

La Commissione approva le richieste giunte dalla Spagna e dall'Italia


La Commissione europea ha approvato la domanda di registrazione di " La Jaraba"," Vallegarcía"E" Los Cerrillos"- per la Spagna e" Nizza"- per l'Italia, nel registro delle denominazioni di origine protette (DOP).

"Los Cerillos" e "Vallegarcía" sono vini ottenuti da vitigni coltivati nella provincia di Ciudad Real, nella Spagna centrale. I vini rossi con il nome "La Jaraba" sono prodotti nella provincia spagnola di Cuenca.

I vini rossi "Nizza" (DOP) sono prodotti in diversi comuni della provincia di Asti, con uve Barbera.

Queste quattro nuove denominazioni si aggiungeranno alle 160 denominazioni d'origine protette già registrate, il cui elenco è disponibile nella banca dati eAmbrosia

Redazione Nove da Firenze