TV satellitare: decoder free in avaria, che fare?

Formuler STurbo Android 7.0

Un aggiornamento del Formuler S Turbo da fine novembre 2018 ha disattivato la funzione multi-Cas e migliaia di acquirenti italiani non possono più vedere i canali delle piattaforme pay-tv


Quando è uscito sul mercato italiano nella primavera di quest'anno, la rivista specializzata Eurosat collocava Formuler S Turbo "senza alcun dubbio nella top ten dei decoder satellitari multimediali di nuova generazione". Invece da fine novembre 2018 la coreana Formuler, che lo produce, ha proposto un aggiornamento che di fatto ha disattivato la funzione multi-Cas. Il risultato è che gli acquirenti italiani che hanno eseguito l'aggiornamento proposto, non riescono più a vedere proprio i canali delle piattaforme pay-tv per cui lo avevano acquistato a un prezzo vantaggioso.

In cerca di una soluzione in molti si sono rivolti ai distributori nazionali, tra cui la società empolese Due Emme Antenne, che ne ha venduti centinaia. Ma al momento, nonostante i solleciti tecnici inviati per email in Korea, la risposta risolutiva non è ancora arrivata, né il sistema operativo del Formuler S Turbo consente un passo indietro a un punto di ripristino precedente.

E come è immaginabile i call-center di assistenza delle piattaforme pay-tv se ne lavano cortesemente le mani: “E' il rischio che si corre a non acquistare i decoder customizzati da noi consigliati...” rispondono. Come dargli torto?

Nicola Novelli