Trenitalia, da giugno l'orario estivo: nuovo Frecciarossa da SMN al Salento

Dal primo luglio, due nuovi collegamenti Frecciargento tra Roma e Vicenza con fermata a Firenze Campo Marte


L’estate di Trenitalia: a Firenze ogni giorno 45 Frecciarossa, sulla rotta Roma – Milano che diventano 48 nella giornata di picco massimo del venerdì, collegate anche le altre città del sistema AV: Torino, Bologna, Reggio Emilia AV, Napoli e Salerno. Inoltre a Roma e Milano il Frecciarossa assicura una ampia copertura territoriale con fermate nelle altre stazioni delle due città: Roma Tiburtina, Milano Porta Garibaldi e Milano Rogoredo.

Con il nuovo orario estivo che entra in vigore il 10 giugno, un nuovo collegamento Frecciarossa unisce nel fine settimana il Cilento al resto d’Italia con fermata a Firenze SMN.

Infatti venerdì, sabato e domenica, dal 10 giugno al 16 settembre 2018, il Frecciarossa 9591 in partenza da Milano Centrale alle 7.20 arriva a Sapri alle 14.14 con fermate intermedie a Bologna Centrale (a. 8.22 – p. 8.25), Firenze Santa Maria Novella (a. 8.59 – p. 9.08), Roma Tiburtina (a. 10.27 – p. 10.29), Roma Termini (a. 10.40 – p. 10.53), Napoli Centrale (a. 12.00 – p. 12.20), Salerno (a. 12.56 – p. 12.58), Agropoli – Castellabate (a. 13.22), Vallo della Lucania (a. 13.36), Centola – Palinuro – Marina di Camerota (a. 13.54).

Nello stesso periodo, la corsa Frecciarossa 9590 per il Nord è prevista da Sapri alle 14.52 con arrivo a Milano Centrale alle 21.45. Le fermate intermedie sono a Centola – Palinuro – Marina di Camerota (p. 15.08), Vallo della Lucania (p. 15.26), Agropoli – Castellabate (p. 15.42), Salerno (a. 16.11 – p. 16.13), Napoli Centrale (a. 16.50 – p. 17.00), Roma Termini (a. 18.10 – p. 18.20), Roma Tiburtina (a. 18.27 – p. 18.29), Firenze Santa Maria Novella (a. 19.51 – p. 20.00), Bologna Centrale (a. 20.35 – p. 20.38) – Reggio Emilia AV (a. 20.57 – p. 20.59).

Confermato il Frecciarossa 9500 parte da Perugia alle 5.13 per arrivare a Milano Centrale alle 8.30 e a Torino Porta Nuova alle 9.55, confermate intermedie ad Arezzo (6.04), Firenze Santa Maria Novella (6.43), Bologna (7.21) e Reggio Emilia AV (7.42). Il Frecciarossa 9555 parte invece da Milano alle 18.45 per giungere a Perugia alle 22.18, con fermate intermedie a Reggio Emilia AV (19.38), Bologna (20.05),Firenze SMN (20.49) e Arezzo (21.24).

Dal primo luglio, due nuovi collegamenti Frecciargento tra Roma e Vicenza con fermata a Firenze Campo Marte.

Il Frecciargento 8518/8519 parte da Roma Termini alle 14.45, ferma a Firenze Campo Marte (a. 16.01 – p. 16.03), Bologna Centrale (a. 16.42 – p. 16.45), Verona Porta Nuova (a. 17.37 – p. 17.39) e arriva a Vicenza alle 18.11.

Il Frecciargento 8506/8511 parte da Vicenza alle 11.24 ferma a Verona Porta Nuova (a. 11.50 – p. 11.52), Bologna Centrale (a. 12.42 – p. 12.45),Firenze Campo Marte (a. 13.25 – p. 13.27) e arrivo a Roma Termini alle 14.50.

Quarantadue Frecciabianca completano il network delle Frecce. Confermata l’offerta Frecciabianca su tutte le direttrici: 12 treni collegano Roma con Genova sulla rotta Tirrenica Nord.

Nuovo collegamento FRECCIAlink per l’estate con Cecina.

Sono 56 le nuove fermate FRECCIAlink per raggiungere città d’arte, località di mare o di montagna con il servizio integrato treno+bus di Trenitalia.

Il FRECCIAlink arriva a Piombino e per la prima volta a Cecina (4 corse al giorno venerdì, sabato e domenica da Firenze in connessione conFrecciargento da e per Bologna e Milano).

Confermati i collegamenti con Siena, Perugia, Matera, Potenza, Catanzaro a cui si aggiungono i FRECCIAlink per le località di montagna nei fine settimana tra il 30 giugno e il 2 settembre: Cortina d’Ampezzo (nuove fermate a Tai di Cadore e San Vito di Cadore), Madonna di Campiglio (nuova fermata a Pinzolo), Val Gardena (fermate a Selva di V. Gardena, Santa Cristina, Ortisei) e Val di Fassa (fermate a Canazei, Vigo di Fassa, Moena). Un unico biglietto di viaggio, integrato Freccia più bus, permette alle prestigiose località italiane di connettersi al network Frecce di Trenitalia.

I FRECCIALink partono e arrivano nei piazzali davanti alle stazioni. Su trenitalia.com orari e collegamenti.

L’integrazione poi con le corse regionali gestite da Trenitalia Toscana consentirà poi di ampliare questo network raggiungendo spiagge e Borghi tra i più belli d’Italia.

Nei fine settimana Trenitalia offre circa 40 collegamenti al giorno da e per località balneari come: Quercianella, Castiglioncello, Rosignano, San Vincenzo, Cecina e Follonica. In treno sono facilmente raggiungibili anche Viareggio e le località della Versilia.

Fino al 9 settembre nei giorni festivi è attiva una coppia di treni tra Arezzo e Sestri Levante, con fermate nel Valdarno e a Firenze.

Fino al 15 agosto, due treni in più collegano i giorni festivi Firenze al porto di Piombino.

Oltre alla costa Tirrenica dal 10 giugno fino al 19 agosto si può raggiungere anche la Romagna con due coppie di treni collegano Firenze a Rimini.

Particolare attenzione anche per le città d’arte che possono essere raggiunte da Firenze con i treni Regionali. Nei giorni festivi fino a 43 treni diretti verso Pisa, 28 per Arezzo, 9 per il Senese, 19 per Lucca e 28 per Pistoia.

Per l’estate Trenitalia ha messo a punto anche alcune promozioni ad hoc, in particolare per le famiglie e i gruppi fino a 5 persone, riservando loro speciali sconti del 30%, ha confermato poi la possibilità di portare il proprio cane con sé ad agosto al prezzo simbolico di 5 euro, ha attivato nuovi servizi di accompagnamento a bordo per anziani e persone che lo necessitano, e ha siglato numerose partnership con consorzi di albergatori, Festival e rassegne estive, Fondazioni artistiche e musicali, teatri, musei e centri espositivi, garantendo ai propri clienti sconti e agevolazioni per vivere tutti gli eventi di maggior richiamo dell’estate 2018.

Redazione Nove da Firenze