Treni regionali cancellati per investimento sulla Firenze - Arezzo

I treni regionali hanno registrato ritardi fino a 20 minuti, sette sono stati cancellati o limitati nel percorso


E’ ripresa alle 10.30, al termine dei rilievi di rito dell’Autorità giudiziaria, e sta tornando progressivamente alla normalità la circolazione ferroviaria fra Arezzo e Ponticino, sulla linea convenzionale Firenze - Arezzo, sospesa per l’investimento mortale di una persona avvenuto alle 8.10 in località Indicatore. Alle 8.45 il servizio è ripreso su uno dei due binari.

Il treno coinvolto è il Regionale 6712 Chiusi - Arezzo.

Durante lo stop, per i treni regionali è stato attivo un servizio sostitutivo con autobus tra Arezzo e Montevarchi. Per evitare il tratto interrotto, alcuni treni sono stati instradati sulla linea Direttissima.

I treni regionali hanno registrato ritardi fino a 20 minuti, sette sono stati cancellati o limitati nel percorso.

Redazione Nove da Firenze