Trasporto pubblico in Toscana: gasolio e ricambi trafugati dai dipendenti

Guardia di Finanza: "Venivano trafugati ed utilizzati per fini personali dai dipendenti della municipalizzata"


Il Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Massa Carrara e la Sezione Polizia Stradale della Polizia di Stato di Massa Carrara hanno avviato, alla fine dello scorso anno una complessa indagine di polizia giudiziaria. 

In tale ambito, è stato accertato come parte del gasolio e dei ricambi, nella disponibilità della azienda municipalizzata dei trasporti pubblici di Massa (CTT), necessari per il rifornimento e la manutenzione dei mezzi pubblici che servono il capoluogo apuano, venivano in realtà trafugati ed utilizzati per fini personali dai dipendenti della suddetta municipalizzata incriminati.

Redazione Nove da Firenze