Rubrica — Giocare in Toscana

Torna Prato Comics + Play

Ai Cantieri Culturali Ex Macelli, il 19 e 20 maggio 2018, fumetto, gioco e scienza di frontiera nel 200esimo compleanno di “Frankenstein”


Ospiti del mondo del fumetto e del gioco, ludoteca, tornei, video games e retrogaming, mostre e incontri, cosplayers, area kids, spazio per case editrici e associazioni, autoproduzioni di fumetto e gioco, stand espositivi, punti ristoro e musica.

Tutto questo e molto altro tornerà ad animare gli spazi dei Cantieri Culturali ex Macelli (Officina Giovani) a Prato per la sesta edizione del Prato Comics + Play, sabato 19 e domenica 20 maggio 2018.

L'evento è organizzato dall'Associazione Culturale Più Prato con il contributo del Comune di Prato e di Officina Giovani.

Esiste un confine tra genio e follia? Esiste progresso senza azzardo? Un dubbio che da sempre attraversa le menti di inventori e scienziati, caratterizza indimenticabili personaggi letterari, dall'horror alla fantascienza, e anima le gesta di eroi della cultura più popolare.

Uno di loro, forse il più grande e universalmente conosciuto, il Frankenstein di Mary Shelley, quest'anno compie 200 anni. Come non celebrarlo? Abbiamo iniziato con la meravigliosa locandina di questa edizione con cui Ausonia, illustratore e fumettista, ha interpretato il tema l'”origine della vita”. L'artista sarà ospite a Prato insieme a tanti altri personaggi del mondo dell'illustrazione, del fumetto e del gioco.

Le due giornate della fiera, dalle 10 alle 19, declineranno il tema della scienza parlando di fumetto e gioco con attività live, conferenze e incontri, mostre e ospiti interessanti.

Redazione Nove da Firenze