Toccafondi: "Nardella valorizzi la coalizione. Per vincere servono i moderati"

Il deputato Toccafondi, creatore della lista "Avanti Firenze", che non ha ottenuto consiglieri, ringrazia i candidati e lancia un appello al sindaco: "Sia lungimirante"


(DIRE) Firenze, 28 mag. - "L'affermazione di Nardella e della coalizione che lo ha sostenuto sia di esempio nazionale. Il Pd da solo non basta ad essere alternativa, ha bisogno di forze ragionevoli e di buonsenso che facciano squadra. Sia lungimirante, non ha bisogno di 'liste civetta', di portatori d'acqua, ha bisogno di costruire una coalizione e questo lo si fa dentro un percorso politico". Per questo "siamo certi che il sindaco Nardella saprà valorizzare la coalizione non disperdendo quella che rappresenta l'unica possibilità di vittoria del centrosinistra: l'unità e la costruzione di una area moderata". E' quanto dichiarato dal deputato fiorentino Gabriele Toccafondi (Gruppo misto) che commenta così i risultati elettorali per il Comune di Firenze. "La lista che abbiamo creato dal nulla in poche settimane, Avanti Firenze, aveva ed ha questa idea. Peccato che la lista civica di Nardella avesse in parte già queste caratteristiche e non sia stato semplice far comprendere quali fossero le differenze", aggiunge. "Il totale di 2.340 preferenze raccolte su un totale di 3.127 voti di lista e otto candidati sopra le 100 preferenze, aiuta a capire l'impegno di ognuno. Ringrazio il giovane capolista Marco Semplici - continua- che ha raccolto 249 preferenze e un ringraziamento particolare va al 24enne Francesco Grazzini che è riuscito ad ottenere 691 preferenze personali con un entusiasmo che ha contagiato tanti giovani e meno giovani".

Redazione Nove da Firenze