Stupefacente sorpresa, soldi sparsi e cocaina nell'utilitaria: arrestato 28enne

Firenze: un controllo della Polizia in via del Cavallaccio si è trasformato ben presto in perquisizione: l'uomo non sapeva giustificare la presenza delle banconote all'interno dell'auto


Nella serata di ieri la Polizia di Stato di Firenze ha arrestato un cittadino di origine marocchina di 28 anni che occultava 14 involucri di cocaina nel battitacco dell’auto.

Erano da poco passate le 23.30 quando gli agenti delle volanti, in servizio di zona, hanno proceduto al controllo di un uomo a bordo di un’utilitaria in questa via del Cavallaccio, zona Isolotto.

Mentre i poliziotti stavano richiedendo i documenti, hanno notato numerose banconote sparse, risultati poi essere oltre 400 euro, all’interno del cassetto portaoggetti dell’auto, delle quali il 28enne non sapeva giustificare la provenienza.

Effettuata una perquisizione sul posto, gli agenti hanno rinvenuto nel parasole del lato passeggero ulteriori 300 euro e, occultati sotto il battitacco lato guida, 14 involucri contenenti poco meno di 14 grammi di cocaina.

L’uomo è finito in manette con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Redazione Nove da Firenze