Stop pena di morte, le porte storiche si illuminano di verde

Firenze celebra la decisione dello Stato della Virginia


Lo Stato della Virginia, negli Stati Uniti, ha concluso l’iter parlamentare per l’abolizione della pena di morte e manca solo il via libera, già annunciato, del governatore perché il provvedimento diventi legge. La notizia sarà festeggiata dal Comune di Firenze con l’illuminazione di verde delle sei porte storiche della città: Porta San Gallo in piazza della Libertà, Porta alla Croce in piazza Beccaria, Porta San Niccolò, Porta Romana, Porta San Frediano e Porta al Prato. Le luci saranno accese da Silfi insieme all’illuminazione pubblica, dalle 18 di stasera fino all’alba.

"Quella della Virginia è una bella notizia – ha commentato il sindaco Dario Nardella – dato che è lo Stato che detiene il record di esecuzioni nel mondo. Da Firenze, dove il granduca di Toscana Pietro Leopoldo abolì la pena capitale nel 1786, continuano a tenere accesi i riflettori sulla nostra battaglia affinché la condanna a morte venga abolita in tutto il mondo”.

Redazione Nove da Firenze