Scuola, in Toscana allarme per il trasporto scolastico

I Comuni al governo: subito le linee guida. Allarme degli amministratori nel primo focus tematico di AnciToscana


Un appello pressante e accorato al governo, per avere al più presto le linee guida sul trasporto scolastico: è quello lanciato oggi dagli amministratori toscani nel primo dei focus tematici organizzato da Anci Toscana sui diversi temi che riguardano la scuola. "I tempi sono strettissimi e ancora non abbiamo indicazioni - dicono Sara Funaro, delegata scuola dell'Associazione e assessore a Firenze, e Paolo Omoboni, delegato alla Mobilità e sindaco di Borgo San Lorenzo - Quello del trasporto scolastico è un servizio fondamentale e delicatissimo: per i ragazzi, le famiglie, i territori. Basta pensare a cosa significa nei Comuni delle zone interne e montane. Se non saremo in grado di organizzarlo per tempo, conciliandolo con le regole sulla sicurezza sanitaria, si rischia di non poter essere in grado di partire per settembre. E questo sarebbe gravissimo, una sconfitta per tutti. Le linee guida sono veramente urgenti, non possiamo più aspettare".

Redazione Nove da Firenze