Scandicci, arrestato ex calciante

I reati contestati all'uomo dai carabinieri sono sequestro di persona, minacce aggravate e resistenza a pubblico ufficiale


Un fiorentino di 58 anni, Roberto Guadagnolo, ex calciante, è stato arrestato dai carabinieri di Scandicci. I reati contestati all'uomo, che da settembre si trovava agli arresti domiciliari nella casa della madre, sono sequestro di persona, minacce aggravate e resistenza a pubblico ufficiale.

Redazione Nove da Firenze