Santo Spirito, il vessillo bianco sventola sul campanile

Coronavirus: la Chiesa fiorentina affronta con animo questo momento difficile. Il cardinale Betori ogni giovedì sera legge la Passione secondo Matteo, sabato supplica il Crocifisso o la Madonna. Il 25 marzo celebrazione della Messa in Ss. Annunziata. Stasera alle 21 San Miniato diventerà "tricolore"


In Santo Spirito il vessillo bianco del Quartiere sventola sul Campanile già da diversi giorni. La Comunità Agostiniana attraverso il proprio canale Facebook continuamente aggiornato rende partecipi i fedeli della propria attività.

In questo difficile tempo di Coronavirus l’arcivescovo di Firenze Cardinale Betori ogni settimana propone una lectio sulla Passione secondo Matteo il giovedì sera (la si può ascoltare sul sito dell’arcidiocesi e sul sito di Toscana Oggi, dalle 18.00 in poi, oppure trasmessa su Radio Toscana alle ore 19.30).

Ogni sabato alle 19.00 rivolge una supplica al Crocifisso o alla Madonna (la scorsa settimana alla Ss.ma Annunziata, questa settimana di fronte all’immagine del Crocifisso di Borgo San Lorenzo): questo momento di preghiera si può seguire dalle 19.00 in poi sul sito dell’arcidiocesi, sul sito di Toscana Oggi, sul sito di Radio Toscana.

Infine il prossimo 25 marzo celebrerà la Santa Messa alla Ss.ma Annunziata alle ore 19.00 (anche questo momento di preghiera si può seguire dalle 19.00 in poi sul sito dell’arcidiocesi, sul sito di Toscana Oggi, sul sito di Radio Toscana).

I colori della bandiera italiana illumineranno la facciata dell’abbazia di San Miniato al Monte. È l’iniziativa del Comune di Firenze prevista per stasera alle 21. Un gesto simbolico nei giorni dell’emergenza Coronavirus per ribadire l’unità del Paese in questo momento difficile, la vicinanza alle vittime, a coloro che stanno soffrendo, a tutta la popolazione. L’illuminazione speciale è a cura di SILFI.

Redazione Nove da Firenze