Rufina: festa Anpi di fine tesseramento con testimonianze e musica

Bagni: "Non esiste un progetto politico più attuale di quanto previsto nella Carta Costituzionale. Essere partigiane e partigiani di oggi vuol dire lottare per la realizzazione del progetto nato dalla Resistenza”


Anche oggi 27 ottobre in 150 città del nostro paese, e dunque anche in Toscana, sono in programma feste di Fine Tesseramento 2019 dell’Anpi. E’ un’ occasione per ritrovarsi, per ribadire i valori portanti dell’Associazione, per rilanciarne il ruolo sul territorio, per combattere il razzismo, il proliferare di gruppi neofascisti, per sviluppare solidarietà al popolo curdo e dire basta a tutte le guerre.

Vania Bagni, Presidente di Anpi Firenze nel pomeriggio di oggi sarà alla Villa di Poggio Reale a Rufina insieme al sindaco Vito Maida che ha patrocinato l’iniziativa.
Nell’invitare tutti i democratici di Rufina, e non solo, a partecipare, Bagni ha rilasciato la seguente dichiarazione stampa: L'iscrizione all'Anpi è una scelta di parte. Entrare nella casa di tutte le antifasciste e gli antifascisti significa voler farsi testimone e portavoce di una cultura di pace, per i diritti e l'uguaglianza dei popoli. Significa lavorare ogni giorno perché sia attuata la Costituzione, unica via maestra. Non esiste un progetto politico più attuale di quanto previsto nella Carta Costituzionale. Essere partigiane e partigiani di oggi vuol dire lottare per la realizzazione del progetto nato dalla Resistenza”

------------------

Programma iniziativa Rufina di oggi domenica 27/10 presso la Villa di Poggio Reale dalle ore 15,30 alle ore 20

- Ore 15,30 accoglienza dei partecipanti, saluto della presidente Provinciale Anpi Vania Bagni e del Sindaco di Rufina Vito Maida che ha dato il Patrocinio

- Ore 16 La Carovana della Memoria inizia il suo concerto “Liberi di resistere” con brani musicali e letture

- Ore 17 Testimonianze di familiari di partigiani morti in combattimento nella Resistenza al Nazifascismo e nella Resistenza con il popolo curdo.

- Ore 18 Suona il gruppo Radio Cora “Liberi di amare ”

- Ore 19 Aperitivo “Bella Ciao”

Redazione Nove da Firenze