Rissa in via Allori, brandisce una bottiglia rotta e fa un ferito

L'intervento della Polizia municipale ha scongiurato il peggio. La colluttazione per un motivo futile. Indagini in corso


Hanno iniziato una rissa per un motivo futile fino a ferirsi, ma è intervenuta una pattuglia della Municipale scongiurando ben più gravi conseguenze: è successo ieri pomeriggio in via Allori, quando gli agenti della Comunità erano di servizio al Security Point. All’improvviso la pattuglia si è accorta di una discussione animata tra due persone e di una terza che cercava di dividerli, tutti e tre stranieri. Uno di loro ha cominciato a brandire una bottiglia di vetro rotta ferendone uno. Sono intervenuti gli agenti scongiurando ben più gravi conseguenze.

In breve si è formato un capannello di persone e alla vista della pattuglia che interveniva l’autore delle lesioni è fuggito facendo perdere le sue tracce. 

Sono fuggite anche le persone coinvolte nella rissa lasciando a terra il ferito che è stato subito soccorso: si trattava di un uomo di circa 30 anni anni che ha dichiarato di conoscere la persona che lo aveva ferito e che la rissa era iniziata per un motivo futile. Gli agenti hanno chiamato il 118 e l’uomo, che presentava tagli ad un ginocchio e ad un polso, è stato portato in ospedale. Continueranno le indagini della Municipale per l’identificazione dell’aggressore.

Redazione Nove da Firenze