Rifiuti abbandonati: responsabili individuati grazie ad un cittadino e uno scontrino

L’intervento della Polizia Municipale in via Burchiello a seguito della segnalazione di un cittadino


 La Polizia Municipale è intervenuta dopo la segnalazione di un cittadino e le indagini sono partite dall'analisi dei rifiuti all'interno dei quali è stato rinvenuto uno scontrino fiscale che ha permesso di risalire ai responsabili: due persone sono state denunciate e rischiano ora l’arresto fino a un anno o l’ammenda fino a 26.000 euro.

 Una volta sul posto gli agenti hanno notato una grande quantità di rifiuti lasciati a terra, vicino al cassonetti nei pressi del supermercato. Si trattava di numerosi cartoni di grosse dimensioni e due grandi sacchi neri pieni di materiale vario, tra cui una tanica vuota di acido per pulizie.

La pattuglia grazie a uno scontrino trovato in uno dei sacchi è risalita a una pizzeria aperta da poco in un’altra zona della città, e da questa alla ditta di pulizie che aveva svolto i lavori di ripulitura.

Sono stati denunciati il titolare e il direttore commerciale della ditta di pulizie: i rifiuti, in quanto provenienti da un’attività produttiva, dovevano essere smaltiti tramite una ditta apposita. 

Redazione Nove da Firenze