Premio N.I.C.E. Città di Firenze 2020 al film "Sole" di Carlo Sironi

Cerimonia di premiazione l'undici dicembre alle 20,30 in diretta dal cinema La Compagnia. Proiezioni gratuite dei film in concorso sul portale MyMovies/PiùCompagnia.


Si sono concluse da pochi giorni le tappe americane (New York e Philadelphia) del N.I.C.E. Festival, manifestazione fiorentina itinerante che promuove il nuovo cinema italiano nel mondo, facendo registrare il tutto esaurito agli eventi in programma, tra proiezioni e incontri con registi e critici.

Quest’anno il N.I.C.E, in conformità delle disposizioni mondiali dettate dallo stato di emergenza, si è realizzato OnDemand sul portale Eventive.org riscuotendo un grande successo e attirando su di sé l'attenzione del pubblico statunitense e italiano sul territorio nordamericano.

Il festival ha cercato di adeguarsi a un cambiamento di strategia determinato dalla diffusione capillare delle proiezioni con una comunicazione mirata nel tessuto urbano della metropoli e della periferia - attraverso collabborazione con realtà come West Harlem, Greenwich Village, Princeton University, Penn University, Casa Italiana Xerilli Marimo' e New York University – e con una grande partecipazione degli studenti.

Adesso il N.I.C.E torna a lavorare a Firenze pieno di nuova energia per presentare al pubblico toscano i film che hanno raggiunto i risultati migliori all'estero al fine di dare l'opportunità al cinema italiano di avere l'eco che merita anche nella città in cui ha sede l'associazione.

Il Premio Città di Firenze giunge alla sua trentesima edizione e da quest'anno sarà intitolato alla memoria di Donatella Carmi Bartolozzi: una dedica doverosa per una donna che ha saputo dimostrare una grande forza e una straordinaria umanità.

Come di consueto, prevede la cerimonia di consegna dei premi che si terrà in diretta online venerdì 11 dicembre, alle 20.30, dal cinema La Compagnia, e sarà visibile sui canali social. Alla cerimonia di premiazione, a fianco della direttrice Viviana Del Bianco, saranno presenti i rappresentanti della Fondazione Sistema Toscana Stefania Ippoliti e Comune di Firenze. Assessorealla Cultura Tommaso Sacchi e Crisitna Giachi del Consiglio Regionale

In occasione della trentesima edizione, e in maniera permanente, è stata istituita una Giuria Tecnica diretta da Deborah Young - giornalista responsabile della sezione Italia, Europa e Mediorente per Hollywood Report – e composta da esperti del settore cinematografico con una rotazione annuale di nomina dei suoi membri. Per l'edizione 2020 sono stati coinvolti a giudicare il miglior film: Chiara Boschiero (Addetta alla programmazione Biografilm Festival), Daniele Ceccarini (Regista e critico cinematografico), Beatrice Fiorentino (Critica cinematografica) e Lorenzo Codelli (Giornalista, storico e archivista cinematografico italiano) coordinati da Chiara Barbo.

Il Premio Angela Caputi è diretto da Giovanna De Guidi (Infermiera) e i suoi membri sono: Alessandro Laszlo (Giornalista), Silvia Meridiani (Professoressa) e Camilla De Angeli (Studentessa universitaria).

In linea con la sua vocazione di sensibilizzazione al mezzo cinematografico del giovane pubblico saranno coinvolti gli studenti delle scuole di primo e secondo grado selezionate dal N.I.C.E con la creazione di una giuria di ragazzi, la quale decreterà il film vincitore con il Premio Miglior film della giuria degli studenti.

I vincitori vengono selezionati tra un rosa di titoli, in cui, oltre a quelli citati, era presente anche il documentario di Valerio Ciriaci, Mister Wonderland proiettato durante il Festival dei Popoli.

Il Premio N.I.C.E. Città di Firenze 2020 è stato attribuito al film Sole di Carlo Sironi; il film in questione era stato selezionato per il Festival N.I.C.E russo e statunitense in quanto film premiato tra quelli in concorso del Sudestival nell'edizione 2019, Festival cinematografico di Monopoli con cui il N.I.C.E è gemellato.

Sono in fase di valutazione le estimazioni della Giuria Tecnica, della Giuria degli Studenti per il Premio Miglior film de Le Chiavi della Città e della Giuria della rappresentanza fiorentina del Premio N.I.C.E Angela Caputi.

Come sempre N.I.C.E. Festival rivolge una particolare attenzione a temi sensibili legati ai diritti umani e, in collaborazione con Cospe Onlus si aggiungono alla lista delle visioni disponibili il cortometraggio Non sono io (2020), Valerio Cataldi;

L'accesso ad ogni film è garantito sul portale PiùCompagnia a partire dall'11 dicembre fino al 13.

Un particolare ringraziamento va al Ministero per i Beni e le Attività Culturali-Direzione Generale per il Cinema, il Ministero Affari Esteri (Ambasciate, Consolati e gli Istituti Italiani di Cultura), l’Assessorato alla Cultura del Comune di Firenze e la Regione Toscana, la Fondazione Sistema Toscana Cinema La Compagnia per la fattiva collaborazione, Agis Toscana, la Casa Italiana Zerilli Marimò-N.Y.U., New York Film Academy; Rai Cinema per il prezioso aiuto dato ai nostri ambiziosi progetti; Angela Caputi, Vini Strozzi-Gucciardini, Sudestival – Monopoli.

Film in concorso: Brave Ragazze (2019), Michela Andreozzi; Mio fratello rincorre i dinosauri (2019), Stefano Cipani; Sole (2019), Carlo Sironi; Saremo giovani e bellissimi (2018), Letizia Lamartire e Simple Woman (2019), Chiara Malta.

Documentari: Cinecittà-I mestieri del cinema. Bernardo Bertolucci:No end travelling (2019), Mario Sesti; Il Mondo di Mad (2012), di Anna Di Francisca; Due scatole dimenticate – Un viaggio in Vietnam (2020). di Cecilia Mangini e Paolo Pisanelli.

Info stampa: press.areacinema@fst.it

Fb: N.I.C.E. New Italian Cinema Events

info@nicefestival.org

Info festival: 055 290393

Redazione Nove da Firenze