Pioggia: l'allerta gialla prosegue fino a domani

Interessati i corsi d'acqua secondari come Ema, Mugnone e Terzolle. Da domani mattina anche Arno e Sieve. Codice arancione per temporali nel nord della Toscana fino alle 20:00 di sabato


FIRENZE– Codice arancione per piogge abbondanti e temporali sui rilievi e rischio idrogeologico e idraulico sulla Toscana settentrionale, in particolare Garfagnana, Lunigiana, Versilia, Mugello, Val di Bisenzio e Ombrone pistoiese dalle 14 di oggi, venerdì, alle 20 di domani, sabato 2 febbraio. Lo ha emesso la Sala operativa unificata permanente in seguito alle previsioni meteo che annunciano un intenso flusso di scirocco con piogge che interesserà la Toscana per i prossimi due giorni. Sul resto della regione, codice giallo sempre per piogge e temporali sparsi con rischio idrogeologico e idraulico, mare agitato e vento forte fino alla mezzanotte di domani, sabato.

E' la novità contenuta nel nuovo bollettino del Centro funzionale regionale per la zona che riguarda, oltre alla nostra città, anche i Comuni di Bagno a Ripoli, Fiesole, Greve in Chianti, Impruneta, Lastra a Signa, Pontassieve, San Casciano in Val di Pesa, Scandicci e Tavarnelle Val di Pesa. In particolare, il codice giallo per il cosiddetto 'reticolo minore' (che riguarda i corsi d'acqua secondari come Ema, Mugnone e Terzolle), attualmente in corso, si concluderà alla mezzanotte di domenica. L'allerta gialla sul 'reticolo principale' (ovvero Arno e Sieve) scatterà invece alle 8 di domani e si concluderà anch'essa, a mezzanotte di domenica.

Pioggia e temporali

Nel corso del pomeriggio graduale intensificazione delle precipitazioni che tenderanno a divenire particolarmente persistenti con temporali sparsi, sui rilievi settentrionali. La fase più intensa al momento sembra essere quella a partire da metà pomeriggio di oggi, venerdì, alla nottata di sabato, quando le precipitazioni potranno assumere anche carattere di forte intensità. Successivamente le precipitazioni saranno più intermittenti e a carattere sparso. Si segnala anche zero termico fino oltre i 2000 metri con conseguente fusione del manto di neve esistente con possibili apporti di ulteriori millimetri ai cumulati previsti sulle zone montane.

Vento

Oggi, venerdì, vento forte meridionale in particolare sull'Arcipelago, sulla costa e sui rilievi. Domani, sabato, ancora vento forte sulle zone orientali in particolare sui rilievi, ma in attenuazione.

Mare

Agitato oggi, venerdì. Domani, sabato, ancora mare agitato nella notte e fino alle prime ore del mattino.

Redazione Nove da Firenze