"Piccolo comune amico" di Codacons: partecipano cinque realtà toscane

Sono Buonconvento, Fauglia, Monterotondo Marittimo, Radicòndoli e Casole d’Elsa. Le amministrazioni con meno di 5mila abitanti possono candidarsi e partecipare al concorso entro il prossimo 31 dicembre


I comuni di Buonconvento (Si), Fauglia (Pi), Monterotondo Marittimo (Gr), Radicòndoli (Si), Casole d’Elsa (Si) partecipano ufficialmente al premio “Piccolo comune amico” lanciato dal Codacons e riservato ai comuni italiani con meno di 5000 abitanti.

Si tratta di una iniziativa avviata a livello nazionale – patrocinata da Anci e Uncem - tesa a valorizzare le eccellenze enogastronomiche e artigianali del territorio e a diffondere in tutta Italia la conoscenza dei prodotti e della cultura locali, pietra miliare delle nostre tradizioni e culla del cibo di alta qualità – spiega il Codacons - Il premio Piccolo Comune Amico individuerà in tutta Italia e premierà 25 Comuni che ospitano le eccellenze del territorio italiano, all'interno di 5 categorie (Agroalimentare, Artigianato, Innovazione sociale, Cultura, arte, storia, Economia Circolare), e diffonderà la conoscenza dei prodotti locali attraverso la creazione di una Mappa interattiva dei Comuni e degli eventi che questi ospitano in tema di produzione e vendita delle eccellenze artigianali ed enogastronomiche, Mappa consultabile attraverso apposita App con cui si potranno visionare aziende e punti vendita di prodotti d’eccellenza, oltre ad eventi, sagre, e mercati locali.

Il Premio Piccolo Comune Amico, così come tutte le attività presenti nel progetto, saranno diffuse e sponsorizzate da Autostrade per l’Italia, attraverso cartelli pubblicitari contenenti le varie iniziative, posti nelle principali aree di servizio lungo le autostrade e rivolti ai viaggiatori italiani e stranieri.

Tutti i comuni della Toscana al di sotto dei 5mila abitanti possono ancora candidarsi e partecipare al concorso entro il prossimo 31 dicembre, inviando una mail all’indirizzo piccolocomuneamico@pec.codacons.org

Il progetto è realizzato in collaborazione con Coldiretti, Symbola, Touring Club Italiano, SisalPay, Intesa SanPaolo e Autostrade per l’Italia, e ha ottenuto il patrocinio di Anci e Uncem.

Redazione Nove da Firenze