Piana di Firenze: azienda di ristorazione scolastica distribuisce gli utili ai dipendenti

​Il 12% dell’utile redistribuito ai lavoratori nell'azienda di ristorazione scolastica dei Comuni della Piana


 Alla “Qualità & Servizi”, azienda di ristorazione scolastica partecipata dai comuni fiorentini di Sesto, Campi Bisenzio e Signa, è stato firmato un accordo integrativo che si basa fortemente su un sistema di partecipazione attiva di tutti i dipendenti all'organizzazione dell'impresa, con particolare riferimento al recupero degli sprechi e all'attenzione del servizio all'utenza anche grazie a delle novità tecniche introdotte di recente.

Oltre al perseguimento dell'obiettivo di un'occupazione stabile ed il recupero del costo del pasto previsto nel contratto nazionale a carico del dipendente, la parte principale prevede l'introduzione, per la prima volta, di un premio di produzione. La cosa innovativa è che il premio sarà legato al raggiungimento dell'utile ed il 12% di questo viene redistribuito fra tutti i dipendenti rispetto alla loro effettiva presenza.
“Ci inorgoglisce anche aver istituito un fondo di solidarietà che potrà almeno parzialmente aiutare il dipendente che si trova in condizioni di salute particolarmente gravi. Siamo molto soddisfatti del risultato perché la novità della redistribuzione dell'utile in proporzione a quanto l'azienda guadagna è un concetto di forte partecipazione, ed in più è la dimostrazione del fatto che se gestite bene anche le aziende partecipate possono portare guadagni e buoni servizi”, ha detto Fabio Fantini (Filcams Cgil Firenze), ricordando che “questa è l'azienda dove l'anno scorso facemmo l'accordo per il ripristino dell'art.18 e ciò sta a dimostrare quanto abbiamo sempre sostenuto e cioè che non sono i diritti dei lavoratori a pesare sul buon andamento dell'azienda, ma sono i corretti investimenti ed una collaborazione attiva di tutti all'organizzazione, a maggior ragione in un'impresa dove non esiste un padrone”.

Redazione Nove da Firenze