Patrimonio immobiliare a Firenze, firmato protocollo con l’Ordine degli Ingegneri

L’assessore Martini: “Una collaborazione importante per valorizzare gli immobili comunali”


È stato firmato oggi il protocollo tra l’Amministrazione comunale e l’Ordine degli Ingegneri di Firenze. A siglare materialmente l’intesa l’assessore al patrimonio immobiliare Alessandro Martini e il presidente Giancarlo Fianchisti. “Si tratta di un protocollo di grande rilievo. L’Ordine ha dato la sua disponibilità, che noi abbiamo accettato molto volentieri, a offrire a titolo gratuito la collaborazione competente dei suoi iscritti. Con questa intesa si ufficializza un rapporto di collaborazione a titolo gratuito per quanto riguarda il patrimonio immobiliare del Comune con l’obiettivo di migliorarne conoscenza e valorizzarlo. Si tratta di un bel segnale di cittadinanza attiva da parte di professionalità importanti al servizio non solo dell’Amministrazione ma a tutta la cittadinanza” commenta l’assessore Martini. “Siamo felici di poter mettere a disposizione delle istituzioni e del territorio le nostre competenze – aggiunge il presidente Fianchisti – e portare, senza alcun onere per la collettività, il nostro contributo professionale su interventi di interesse pubblico. Ci auguriamo che questa sia la prima di una serie di collaborazioni che coinvolgano più settori dell’Amministrazione comunale”. Il protocollo, valido fino al 2024, prevede che le commissioni tecniche dell’Ordine forniscano pareri tecnici e suggerimenti su possibili soluzioni nella gestione del patrimonio immobiliare non abitativo comunale, per la sua razionalizzazione e valorizzazione.

Redazione Nove da Firenze