Operazione “rastrelliere pulite”: oggi 75 rimozioni in centro

Martedì 28 gennaio il secondo intervento della task force di Polizia Municipale, Alia ed Avr


Oggi prima puntata dell’operazione “rastrelliere pulite” nel Quartiere 1, per la precisione in centro. La task force comporta da Polizia Municipale e personale di Alia e Avr è intervenuta su una serie di dispositivi in particolar modo in Oltrarno. Complessivamente sono state 75 le rimozioni tra relitti e biciclette che non sono state spostate nonostante i cartelli di avviso collocati in corrispondenza delle rastrelliere interessate e le comunicazioni effettuate. 

Si ricorda che in caso di rimozione di un mezzo funzionante, il proprietario può recarsi per il recupero alla depositeria di via Allende dove gli viene contestato un verbale da 42 euro (ridotta a 29,40 se pagata entro il quinto giorno) e un forfait per rimozione e deposito pari a 10 euro. Nell’occasione le rastrelliere interessate vengono ripulite dai rifiuti presenti, tolte le erbacce effettuate le riparazioni necessarie.

Martedì 28 gennaio già in programma il secondo step che riguarderanno in particolar modo l’area in riva destra, ovvero le rastrelliere in piazza D’Azeglio (altezza numero civico 44), via Giusti (altezza numero civico 44), via Micheli (altezza numero civico 2), via La Marmora (altezza numero civico 20), piazza Santissima Annunziata (altezza numero civico 14), via San Gallo (altezza numero civico 9/R), via dei Lamberti (altezza numero civico 15/R), via Palestro (altezza numero civico 5), via Ghibellina (altezza numeri civici 108-110/R e 66/R), via dei Macci (tratto numero civico 90/R interno via Mino), piazza dei Frescobaldi, via dei Rondinelli (altezza numero civico 25/R), via delle Belle Donne (altezza numero civico 2/R).

Redazione Nove da Firenze