Rubrica — LifeStyle

​Nuovo scuolabus 'ecologico' nella flotta fiorentina

Nell'autoparco comunale arrivato un 'Fiat Ducato Mobility MH2', veicolo silenzioso, confortevole, estremamente versatile


Alla flotta comunale si è aggiunto da stamani un nuovo mezzo allestito e omologato per trasporto persone, anche a mobilità ridotta. Si tratta di un 'Fiat Ducato Mobility MH2' dotato di un motore diesel euro 6 step D 2.3 mjt 140 cv, con climatizzazione ed è un veicolo ecologico, silenzioso, confortevole, estremamente versatile. È in grado di ospitare 8 passeggeri a bordo (oltre al conducente) fino ad ottenere tre posti carrozzine per disabili non deambulanti. Ha binari a pavimento che permettono di rendere intercambiabili, smontabili e scorrevoli i sette sedili passeggeri e, quindi, di ottenere molte configurazioni di trasporto con o senza disabili a bordo. Livrea esterna composta da banda adesiva perimetrale al veicolo, scritta e logo Comune di Firenze sui quattro lati.
“È un pulmino, all'avanguardia per caratteristiche e prestazioni in termini di sicurezza e comfort – hanno sottolineato l'assessore all'educazione Sara Funaro e l'assessore all'organizzazione e al personale Alessandro Martini – l'amministrazione prosegue nel suo sforzo di potenziare il diritto allo studio e sostenere le famiglie e gli alunni, anche fornendo loro maggiore sicurezza e comodità nel trasporto scolastico”.
Al Fiat Ducato, costato poco meno di 50mila euro e che potrà essere utilizzato non solo in ambito scolastico ma anche sociale e di rappresentanza, se ne aggiungerà ancora un altro nel 2021. Per quest' ultimo è in corso la gara di acquisto proprio in questi giorni. Complessivamente nel 2020 l'amministrazione ha acquistato 20 mezzi per gli uffici oltre a 11 tra Fiat Ducato e Fiat Doblò.
“Stamani – hanno concluso i due assessori – è stata anche l'occasione per salutare e ringraziare la funzionaria dell'autoparco Manuela Simonetti che dopo tanti anni lascia il servizio per andare in pensione”.

Redazione Nove da Firenze